Si è tenuta la premiazione:
Politerapica impresa responsabile.

0 30 novembre 2017

Mercoledì 29 Novembre, presso l’Auditorium G. Testori di Palazzo Lombardia, a Milano, si è tenuta la Giornata delle Buone Prassi Lombarde – Premiazione Edizione 2017. Centocinque le Aziende lombarde premiate, otto quelle bergamasche. Politerapica tra queste. Imprese di grandi, medie, piccole e piccolissime dimensioni accomunate dall’impegno di Responsabilità Sociale d’Impresa, espresso verso la comunità, l’ambiente, la società, il mercato, i collaboratori. Dall’asilo nido al gruppo industriale multinazionale, dall’azienda agricola a chilometro zero al gruppo bancario. Premiate come Imprese Responsabili da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia. Tra queste, Politerapica e il suo impegno per portare la cultura della salute sul territorio, facendo sinergia con gli enti pubblici e le associazioni che vi operano. La cerimonia è durata l’intera mattinata, alla presenza di Roberto Maroni – Presidente Regione Lombardia, Mauro Parolini – Assessore D.G. Sviluppo Economico Regione Lombardia e Gian Domenico Auricchio – Presidente Un

0 20 novembre 2017

Quattro le edizioni cui ha partecipato. Quattro le volte che è stata premiata. Ancora una volta, Politerapica riceve il riconoscimento di Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, quale struttura capace di realizzare Buone Prassi di Responsabilità Sociale di Impresa. Apprezzata per il suo impegno sul territorio, rivolto all’educazione sanitaria e alla prevenzione. 105 le imprese (di grandi, medie e piccole dimensioni, da quelle che operano e sono note a livello internazionale, a quelle con connotazione locale) che hanno ottenuto il riconoscimento quest’anno, 8 delle quali in provincia di Bergamo. “Buone Prassi documenta che coniugare competitività e responsabilità sociale è una necessità sempre più avvertita dalle imprese; addirittura essa stessa si configura oggi come un fattore strategico di competitività al pari dell’innovazione, dell’efficienza della pubblica amministrazione o dei costi energetici. Regione Lombardia sostiene e promuove questa, che si è