Molti i partecipanti.
Intensa l’affluenza alle visite gratuite.

0 4 luglio 2018
  • Marco Bianchi, Chirurgo proctologo
  • Rachele Bianchi, Ostetrica
  • Antonio Manfredi, Urologo
  • Silvia Nozza, Ginecologa
  • Oreste Risi, Urologo e Neurourologo
  • Cristina Rizzetti, Neurologa Parkinsonologa
  • Brigida Rocchi, Ginecologa e Uroginecologa

impegnati a testa bassa sul territorio bergamasco in occasione della XIII Giornata Nazionale per la Prevenzione e la Cura dell’Incontinenza. Sono state eseguite visite e consulenze gratuite presso la sede di Politerapica, a Seriate e l’Ospedale di Treviglio, a Treviglio, con il sostegno di Fincopp Lombardia Onlus. Altrettanto intense le attività di comunicazione sui media territoriali. 5.000.000 di persone, in Italia, soffrono di incontinenza, anche in giovane età. 3.000.000 sono donne e 2.000.000 sono uomini

0 4 luglio 2018

Siamo alla sesta edizione del Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico gestita dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico di Bari. Obiettivi generali La Scuola Nazionale di Formazione e Perfezionamento per “Professionisti della Continenza e del Pavimento Pelvico” per fisioterapisti, infermieri e ostetriche, si pone come obiettivo l’assistenza, la gestione e la presa in carico delle persone che soffrono di incontinenza (uro/fecale) e sintomi da disfunzione del pavimento pelvico. Queste complesse problematiche spesso generano una grave alterazione della qualità di vita, il quadro che ne emerge è complesso e richiede un intervento di tipo multidisciplinare, un’ampia conoscenza e sensibilità da parte dei professionisti sanitari. L’obiettivo formativo ed educativo si realizza attraverso il miglioramento delle conoscenze anatomo-fisiologiche e patologiche dell’apparato urologico, ginecologico e colo-procotologico, nonché attraverso la descrizione di tecniche e strumenti fisioterapici e riabilitativi, di metodiche cliniche e del nursing. Oltre a ciò è necessario considerare tali problematiche anche dal punto di vista psico-sociale, sessuale e lavorativo al fine di r

0 15 giugno 2018

Politerapica di Seriate e Ospedale di Treviglio, insieme a FINCOPP Lombardia, in campo per combattere l’incontinenza nella settimana del 28 Giugno, XIII Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’Incontinenza. 5.000.000 di persone, in Italia, soffrono di incontinenza, anche in giovane età. 3.000.000 sono donne e 2.000.000 sono uomini, molti dei quali hanno subito un intervento alla prostata, senza riabilitazione. Poi, ci sono gli altri disturbi del pavimento pelvico: ritenzione, stipsi, vescica iperattiva, prolassi, dolore pelvico cronico. Un segreto da non rivelare a nessuno, un motivo di vergogna, un vero stigma sociale. Spesso da tenere nascosto anche al medico. Eppure, nella maggioranza dei casi, l’incontinenza e i disturbi pelvici si curano. E quasi sempre con la terapia riabilitativa. A questo è dedicata la “Giornata nazionale per la prevenzione e la cura dell’incontinenza”, voluta dal Ministero della Salute e promossa dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico, giunta quest’anno alla tredicesima edizione. Molte le iniziative in provincia di Bergamo: Visite e valutazioni gratuite – Su prenotazione

  • Martedì 26 Giugno – dalle ore 14.00, in Politerapica a Seriate Visite e valutazioni ginecologiche con la Dott.ssa Silvia Nozza

0 28 maggio 2018

Anche quest’anno si terrà a Bari la Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico organizzata dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico, riservata a 20 professionisti tra infermieri, ostetriche e fisioterapisti a cui saranno riconosciuti 50 crediti ECM. Siamo alla 6° Edizione del Corso di Alta Formazione che così tanto interesse ed entusiasmo ha suscitato negli anni passati. Una settimana al mese per quattro mesi, le prime tre dedicate a lezioni frontali, la quarta ad un’esperienza di tirocinio da svolgersi presso strutture accreditate. Questo l’impegno richiesto per essere certi di ottenere un livello formativo di tutto rispetto in un ambito tanto delicato quanto ampio e complesso, quale è quello dei disturbi pelvi-perineali. Vasto il programma ma anche di altissima levatura i docenti che rappresentano il top della conoscenza scientifica e dell’esperienza clinica, in questo settore, a livello nazionale. Non a caso, le edizioni degli scorsi anni hanno sempre registrato il tutto esaurito. La scuola inizierà l’8 ottobre 2018 e le iscrizioni sono aperte fino al 24 settembre. Inutile dire che occorre affrettarsi da subito per essere certi di trovare posti disponibili. In allegato, brochure della Scuola e scheda di iscrizione: , , , , , ,

0 20 maggio 2018

Che Fincopp Lombardia Onlus sia un’Ente importante, che risponde a reali e grossi problemi dei cittadini è cosa di cui siamo tutti convinti. Il fatto che venga rimarcato dal più importante mezzo di informazione della provincia bergamasca – l’Eco di Bergamo, appunto – riempie di soddisfazione i suoi membri e Politerapica che li ospita. Alleghiamo l’articolo senza aggiungere nulla. C’è già tutto all’interno. FINCOPP LOMBARDIA ONLUS Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico – Regione Lombardia Via Nazionale, 93 24068 Seriate – BG Tel. 035.298468

0 20 maggio 2018

Fincopp Lombardia Onlus è operativa! L’Associazione nata lo scorso 5 Maggio, a Seriate e formata da pazienti e professionisti sanitari allo scopo di occuparsi di incontinenza e pavimento pelvico è già stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate, ha ottenuto il codice fiscale, è pienamente operativa. Sono già in corso le procedure di registrazione presso la Regione Lombardia. Intanto, ha già concesso il suo primo Patrocinio ad un importante evento, il

1° CORSO NAZIONALE DEI PELVI-FUNZIONALISTI

Sabato, 23 GIUGNO 2018 Auditorium Istituto S. Paolo Via Giotto, 36 – Milano

Un evento formativo sulla diagnosi, terapia e riabilitazione pelvica, di cui Oreste Risi è Responsabile Scientifico, indirizzato a: – Medici – Infermieri – Fisioterapisti – Ostetriche Il giorno prima, è prevista anche una sessione pratica, condotta da Rachele Bianchi, la cui partecipazione sarebbe a pagamento ma alla quale i collaboratori di Politerapica possono prendere parte a titolo gratuito. Si tratta di un’iniziativa organizzata molto bene nei contenuti e nelle modalità. Ci si porta a casa molto in termini di conoscenze ai livelli più aggiornati di una problematica che, in Italia, colpisce 5.000.000 di persone, considerando solo quelle affette da incontinenz

0 7 maggio 2018

Sabato 5 Maggio, a Seriate, Via Nazionale 93, presso la sede di Politerapica, è nata l’associazione di volontariato, senza scopi di lucro, FINCOPP LOMBARDIA ONLUS – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico Regione Lombardia, formata da pazienti e professionisti sanitari allo scopo di occuparsi di incontinenza e pavimento pelvico. Un tema che riguarda almeno 5.000.000 di persone in Italia – con drammatici impatti umani, sociali ed economici – e che rappresenta uno dei tre giganti dell’invecchiamento, insieme a quello delle demenze e dei traumi, trova ora una casa, in Lombardia, dove essere trattato, sostenuto, difeso, dal punto di vista più vero: quello di chi ne soffre, i pazienti. Il Consiglio Direttivo vede la presenza di diversi pazienti, insieme a diversi professionisti di Politerapica:

  • Oreste Risi, Urologo e Andrologo
  • Marco Bianchi, Proctologo
  • Cristina Rizzetti, Neurologo
  • Rachele Bianchi, Ostetrica
  • Pasquale Intini

oltre a professionisti esterni, tra cui spiccano due nomi

0 7 maggio 2018

Si stima siano 5.000.000 le persone che, in Italia, soffrono di incontinenza. Di queste, il 60% sono donne. Uno studio inglese del 2005, stima che ne siano affette il 27% delle persone tra i 55 e i 64 anni, un’età sicuramente ancora giovane nella nostra Società. E stiamo parlando solo di incontinenza urinaria, abbiamo poi: ritenzione, prolassi, dispareunia, dolore pelvico cronico, stipsi, dissinergismo evacuativo… tutti quei problemi che riguardano il pavimento pelvico e che così pesantemente incidono sulla qualità della vita delle persone di ogni età! Numeri notevoli, dunque, che, da soli, dovrebbero portare a riflettere sulle dimensioni del problema ma più ancora sulla non “unicità” di chi ne soffre. Non siamo di fronte ad una condizione eccezionale, meno ancora ad una “menomazione” che riguarda pochi. L’incontinenza è un tema molto diffuso che trova spesso ragioni nella fisiologia umana. Un tema che, per le sue stesse caratteristiche e le sue dimensioni, produce terribili impatti umani, sociali e economici. L’impatto umano di chi ne soffre e ne sente tutto il peso: disistima personale, vergogna, paura di puzzare, di essere riconosciuto, senso di perdita di controllo sulle funzioni base dell’organismo, con conseguenti modifiche di abitudini di vita, problemi nelle relazioni familiari e personali, limitazione o cessa

0 7 maggio 2018

Forse, è sempre così: la costituzione di un’associazione volontaria senza scopo di lucro è un momento di festa. Sicuramente lo è stato Sabato 5 Maggio, quando, in Politerapica, è stata costituita FINCOPP LOMBARDIA ONLUS – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico. In sala, alcuni dei nomi più noti della problematica pelvica in Italia. Da Bari, erano arrivati il Cav. Francesco Diomede e la Sig.ra Magda Strippoli, rispettivamente Presidente e Segretario di Fincopp nazionale. C’erano poi Oreste Risi che quando si parla di pavimento pelvico non può non esserci. Con lui, Gianni Baudino, straordinario Uroginecologo di grandissima competenza professionale ma di ancor maggiore sensibilità umana. Poi, Marco Bianchi, Proctologo e Rachele Bianchi, Ostetrica riabilitatrice. Non mancava neppure la Neurologa, Cristina Rizzetti. In teleconferenza, Donatella Giraudo, Fisioterapista, autrice di importanti testi sulla materia. I veri protagonisti, però, sono stati i pazienti. Una quindicina presenti in sala. Attenti dall’inizio alla fine. Alcuni con problemi pelvici, altri con problemi parkisonologi, tutti interessati e partecipi, convinti che la Salute sia un diritto ma sia anche qualcosa che debba essere conosciuto, difeso, propagato. Insieme, è stato esaminato punto per punto lo Statuto e l’Atto costitutivo: sono stati di