16 Marzo 2015

Convegno/Tavola rotonda

Ormoni in attesa.
La tiroide in gravidanza è importante per mamma e bambino
__________________

Sintesi dei lavori

E’ stato un lavoro impegnativo, ricco di contenuti, con forte attenzione da parte da parte dei media e delle Autorità Sanitarie della provincia. Entusiasti i commenti delle persone presenti. Decisa e di valore la partecipazione della Dott.ssa Mara Azzi, Direttore Generale della ASL di Bergamo e quella di Emilio Pozzi, Presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Bergamo.

Cliccare per scaricare la sintesi dei lavori

19 Febbraio 2015

Bergamo, Centro Congressi Giovanni XXIII
Sabato 7 Marzo 2015

L’incidenza del parto pretermine nei Paesi occidentali non si è ridotta negli ultimi anni mentre è diminuita la mortalità neonatale ed è aumentato il tasso di conseguenze a breve e lungo termine. In particolare è aumentata la disabilità nei neonati sopravvissuti.

Lo scopo del convegno è di approfondire le conoscenze scientifiche relative a questo complesso problema clinico e di uniformare l’approccio diagnostico, le scelte terapeutiche e la gestione di questa condizione.

La Segreteria Scientifica è affidata a

  • Dott. Claudio Crescini
    Segretario Regionale AOGOI Lombardia
    Direttore U.O. Ostetricia e Ginecologia
    A.O. Treviglio – Caravaggio
  • Dott.ssa Silvia Von Wunster
    Direttore U.O. Ostetricia e Ginecologia
    Ospedale Alzano Lombardo
  • Dott.ssa Luana Danti
    Responsabile ambulatorio parto pretermine
    A.O. Spedali Civili – Brescia

I lavori sono destinati a Medici Chirurghi, specializzati in Ostetricia e Ginecologia e a Ostetriche/i. L’iscrizione è gratuita, attraverso il sito www.conferencecenter.it/Pri/Hom.asp. L’assegnazione dei 4 crediti ECM è vincolata alla presenza per tutta la durata dell’evento.

Il convegno si tiene con il patrocinio di

  • AOGOI
  • O. Treviglio
  • O. Bolognini di Seriate
  • Regione Lombardia – Sistema sanitario

Scarica il pdf

24 Gennaio 2015

Tavola rotonda pubblica, moderata dal Prof. Mario Salvi.

 

A mamma e bambino serve la tiroide
la gravidanza è anche una questione di ormoni
__________________________________

Bergamo, Sede ASL – Sala Lombardia, Via Galliccioli, 4
Martedì 3 Marzo 2015 – ore 17,30

iniziativa organizzata con la collaborazione del Dott. Salvi per parlare con le future mamme e con i futuri papà, con chi già lo è e con chiunque sia interessato alla gravidanza in salute per la donna e per il bambino.

L’incontro – cui parteciperanno specialisti in endocrinologia e in ginecologia, oltre ad esperti in nutrizione – ha lo scopo di trattare in modo semplice, chiaro e completo un aspetto importante della salute durante quella delicatissima e affascinante fase della vita che è la gravidanza.

“La tiroide ha una funzione importante in gravidanza perché gli ormoni tiroidei sono essenziali per lo sviluppo fetale e per una normale progressione della gravidanza”, dice il Prof. Mario Salvi, medico-chirurgo, specializzato in Endocrinologia, che ha maturato significative esperienze in Italia e all’Estero, fino a diventare un riferimento di rilievo a livello internazionale per la pratica, la ricerca e l’insegnamento in questa così delicata branca della medicina e della salute. “Attraverso gli ormoni tiroidei, vengono forniti gli elementi necessari allo sviluppo del cervello e del sistema nervoso del feto e all’adattamento del metabolismo della donna, richiesto durante la gravidanza per far fronte all’aumento del fabbisogno di energia, di alimenti e all’aumento del peso”.

Insomma, se la gravidanza è anche una questione di ormoni, quelli della tiroide sono particolarmente importanti!

“Eppure – aggiunge Mario Salvi – le malattie della tiroide colpiscono soprattutto le donne, in buona parte in età fertile! Da qui la necessità di verificare con attenzione la corretta funzionalità della tiroide al momento della gravidanza, soprattutto se in famiglia qualcuno ne ha già sofferto. Ed è fondamentale la collaborazione tra specialista ginecologo e specialista endocrinologo per la gestione di eventuali problemi a carico della tiroide durante la gravidanza”.

La tavola rotonda è aperta a tutti – soprattutto alle donne! – ed è ad accesso gratuito.
Durante i lavori, tutti i presenti saranno sollecitati a porre domande, chiedere chiarimenti, approfondire: ad ognuno risponderanno i diversi specialisti per potere così fornire una visione completa sulle singole questioni oltre che sul tema in generale.

Un evento importante, un tema delicato, forse poco affrontato, sul quale siamo convinti sia utile portare attenzione e dare informazioni corrette, chiare, soprattutto in quell’ottica di prevenzione che è sempre più sollecitata ma che è resa possibile solo attraverso la conoscenza e la sensibilizzazione dei cittadini.

Per i lavori sono stati richiesti i patrocini delle istituzioni che si occupano di salute sul territorio:

  • ASL della provincia di Bergamo
  • Ordine dei Medici della provincia di Bergamo
  • Comune di Bergamo
  • Conferenza dei Sindaci della provincia di Bergamo

E… anche questa è Medicina Vicina, l’altra idea di Salute di Politerapica – Terapie della Salute!

 

Per informazioni:
Segreteria Politerapica: Tel. 035.298468, e-mail info@politerapica.it

24 Gennaio 2015

Siamo al quarto anno consecutivo e il primo incontro è il 27 Febbraio a Redona, dove si parlerà di mal di schiena!

L’Assessorato alla Coesione Sociale del Comune di Bergamo insieme a Politerapica – Terapie della Salute e con il supporto attivo degli anziani della città, promuove “La Salute che spettacolo! 4° edizione – Si allunga la vita, facciamolo bene”, un ciclo di incontri gratuiti – otto quest’anno! – aperti a tutti i cittadini per parlare di salute.

Ogni appuntamento sarà dedicato ad un tema diverso, presentato dai terapisti e dagli specialisti di Politerapica che saranno a disposizione per approfondire, rispondere a domande, chiarire dubbi. Al termine dell’ultimo incontro, l’Assessore alla Coesione Sociale del Comune di Bergamo consegnerà personalmente gli attestati di partecipazione a coloro che saranno stati presenti almeno tre volte.

Il calendario completo dell’iniziativa:

  • Venerdì 27 Febbraio – ore 16,00 – Redona
    Il mal di schiena. Un problema di tutti. Che si fa?
    Associazione socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Leone XIII, 27
  • Venerdì 27 Marzo – ore 16,00 – Villaggio degli Sposi
    Vene e arterie. La rete della vita.
    Associazione Socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Cantù, 2
  • Venerdì 17 Aprile – ore 16,00 – Colognola
    Mente e corpo. Insieme vivono, crescono e invecchiano.
    Associazione Socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via dei Caravana, 7
  • Venerdì 22 Maggio – ore 16,00 – B.go S.ta Caterina
    La pelle, Una protezione di cui avere cura.
    Associazione Socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via S.ta Caterina, 16
  • Venerdì 12 Giugno – ore 16,00 – Redona
    Prevenire è meglio. Il tumore della prostata
    Associazione socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Leone XIII, 27
  • Venerdì 18 Settembre – ore 16,00 – S. Paolo Senior
    Prevenire è meglio. Il tumore della prostata
    Associazione socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Broseta, 56 A/B
  • Venerdì 16 Ottobre – ore 16,00 – Longuelo
    Sessualità senza età. Parliamone
    Associazione socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Giordano, 1/A
  • Venerdì 20 Novembre – ore 16,00 – B.go Palazzo
    Il tumore della mammella. Si cura, si previene …. si vive!
    Associazione socio-culturale e ricreativa per la terza età – Via Vivaldi, 5

E’ motivo di soddisfazione per Politerapica interpretare anche in questo modo la sua vocazione di attenzione alle persone, vicinanza al territorio e integrazione con le strutture che vi operano.

Anche questa è Medicina Vicina – Un’altra idea di Salute di Politerapica – Terapie della Salute.

logo-comune-bergamo

 

24 Gennaio 2015

Bergamo, Auditorium Casa del Giovane, Via Gavazzeni, 12. Sabato 7 Febbraio – ore 9,30.

In occasione della Giornata Mondiale del Malato, l’Ufficio Pastorale della Salute della Diocesi di Bergamo propone un Convegno su un tema particolarmente delicato: i Sacramenti del Malato.

I sacramenti – dice Don Michelangelo Finazzi, Direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Salute – ci dicono la forza e la tenerezza con cui Dio vuole starci vicino e sostenerci con la sua grazia in ogni momento della nostra vita. In particolare nel tempo della sofferenza l’Eucaristia e la Santa Unzione possono essere una grande opportunità per la cura e la salvezza del malato”.

Il convegno “Verrò e lo curerò” si terrà Sabato 7 Febbraio 2015 dalle ore 9.30 alle ore 12.00 presso l’Auditorium della Casa del Giovane, Via. M. Gavazzeni 13 – Bergamo, con ingresso libero e gratuito.

Interverranno:

  • Mons. Francesco Beschi
    Vescovo di Bergamo
  • Don Marco Milesi
    Direttore Ufficio Assistenza Clero
  • Don Doriamo Locatelli
    Direttore Ufficio Liturgico
  • Don Michelangelo Finazzi
    Direttore Ufficio Pastorale della Salute

L’argomento – prosegue Don Michelangelo – è particolarmente legato al ministero dei sacerdoti e dei cappellani, ma di fondamentale importanza anche per i laici e i religiosi che lavorano con loro, specialmente se ministri della Comunione, oltre che per tutti gli operatori sanitari e i volontari che ogni giorno incontrano il mondo della sofferenza, e per ciascun credente”.

Altri due momenti di approfondimento sul tema dell’Eucaristia e della Santa Unzione degli Infermi sono in programma a breve

  • Sabato 21 Febbraio
    Partecipa Don Manuel Belli
    Docente di Teologia Sacramentaria
  • Sabato 7 Marzo
    Partecipa Don Maurizio Funazzi
    Responsabile Pastorale della Salute Regione Lombardia

ambedue presso la Sala Nembrini della Casa del Giovane, alle ore 9,30.

 

Per informazioni:
Ufficio Pastorale della Salute
Tel. 035.278206
ufficiosalute@curia.bergamo.it

2 Gennaio 2015

Si stima che tra l’80% e il 90% della popolazione soffra di lombalgia (dolore alla parte inferiore della schiena) almeno una volta nella vita. Quasi mai succede per motivi specifici. Almeno nella metà dei casi diventa un problema che si ripresenta nel tempo e non sono pochi quelli che diventano cronici. Riguarda gli uomini e le donne, in modo uguale. E la situazione non è migliore quando si parla di cervicale.

Di lombalgia, cervicalgia, sciatalgia, ernia del disco e di tutti gli altri problemi che così frequentemente assillano la schiena di così tante persone si parlerà nel corso dell’incontro pubblico Il mal di schiena, un problema di tutti. Che si fa?, che si terrà Mercoledì, 21 Gennaio 2015, alle ore 21,00, presso la Sala Consiliare del Comune di Cavernago.

L’argomento sarà trattato in modo semplice, chiaro e ampio dai terapisti e dagli specialisti di Politerapica – Terapie della Salute. Ampio spazio sarà dato alla partecipazione attiva delle persone presenti che potranno domandare, commentare, chiedere approfondimenti, chiarimenti. Presenzierà ai lavori anche la Dott.ssa Maria Britta, Assessore ai Servizi Sociali e alla Disabilità del Comune di Cavernago.

L’incontro è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita.

L’iniziativa si tiene nell’ambito del programma I Mercoledì del vivere bene, un ciclo si sette incontri con frequenza mensile, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Cavernago con la collaborazione di Politerapica, per parlare di Salute ai cittadini e a chiunque voglia partecipare.

Perché…
curare la Salute, vuol dire soprattutto prevenire
e per prevenire, bisogna conoscere.

Per informazioni:
– Comune di Cavernago: Tel. 035 840513
– Politerapica – Terapie della Salute: Tel. 035 298468