fbpx

Tag: Politerapica

26 Ottobre 2019

“Perché un’associazione di pazienti per i pazienti” è il tema trattato da Pasquale Intini nell’ultimo numero di Pelviperineologia. Ma andiamo per ordine.

È uscito il numero di Settembre di Pelviperineologia – Rvista multidisciplinare del pavimento pelvico, la rivista italiana trimestrale di Colon-Proctologia fondata nel 1982 e pubblicata su Pelviperineologia.it, il sito che riporta i Rendiconti della Società Interdisciplinare del Pavimento Pelvico.

Anche in questa edizione, come sempre, Pelviperineologia pubblica articoli di spessore. Tra questi, segnaliamo con orgoglio l’articolo Fincopp Lombardia: perché un’associazione di pazienti a sostegno di pazienti.

Già, perché si danno per scontate tante cose. Tra queste, il senso delle associazioni di pazienti. Anzi, probabilmente non ci si pone neppure il problema di conoscerlo e di comprenderlo. L’associazione esiste. Punto. Come tante altre associazioni, veniamo a conoscenza della sua esistenza e, in qualche modo, riusciamo tutt’al più a immaginare che dietro il suo esserci, ci sia un problema complesso. Oltre non andiamo. Non scaviamo. Ci basta. Anzi, di solito non ci interessa neppure molto.

Eppure un’associazione di pazienti intorno a una patologia ha un’anima che va ben oltre le ragioni pratiche della sua nascita, del suo sviluppo e della sua attività. In sé si racchiudono non solo le difficoltà di un disturbo probabilmente pesante, con implicazioni su diverse dimensioni della vita quotidiana delle persone: quella fisica, quella emotiva, quella relazionale e pure quella economica, specco anche quella degli affetti. In essa si ritrovano il sentire e il vissuto di qualcosa che comprende i pazienti e la loro qualità di vita, le perosne loro care, il contesto sociale e pure quello sanitario.

Nelle ragioni di un’associazione, si trovano spesso i limiti del sistema e la fatica del vivere, uniti alla forza e alla determinazione di chi vuole trovare i modi e le soluzioni per andare oltre, trovare una dimensione qualitativamente buona per la propria vita e per quella di altri, per affermare la sua dignità e i suoi diritti e per raccontare tutto questo.

Dietro Fincopp e in Fincopp ci sono persone. Persone che soffrono (e che, oltre tutto, spesso potrebbero non soffrire). Ci sono i loro cari, ci sono i volontari e pure i professionisti sanitari e gli specialisti medici.

Ecco, l’articolo Fincopp Lombardia: perché un’associazione di pazienti a sostegno di pazienti prova a raccontare tutto questo, cercando di non essere noioso, producendo fatti e proponendo riflessioni. Su una rivista prestigiosa, in mezzo ad altri contributi di non minore valore.

Una lettura che crediamo meriti di essere fatta. Per questo, chi lo vuole può scaricare qui la rivista in formato .pdf: pelviperineologia-settembre-2019

 

26 Ottobre 2019

Si terranno a Roma, il 27 e 28 Novembre 2019, i primi Stati Generali dell’Incontinenza e delle Disfunzioni del Pavimento Pelvico. Sono convocati da Fincopp che invita a partecipare ai lavori:

  • i nuovi Ordini delle Professioni Sanitarie
    AIFI in itinere – FNOPO – FNOPI
  • l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri
  • i Medici di Medicina Generale
  • le Società Scientifiche
  • le Istituzioni Socio-Sanitarie nazionali

I primi Stati Generali dell’Incontinenza e delle Disfunzioni del Pavimento Pelvico dureranno due giorni. Due giorni che si prospettano intensi, considerato l’ampio ventaglio di obiettivi dell’iniziativa – ognuno di notevole rilevanza – organizzata nell’anno in cui Fincopp festeggia il suo ventennale.

Comincia così l’attuazione di quanto discusso nel corso del VII Convegno Nazionale dell’Associazione, tenutosi a Bari il 28 e il 29 Giugno: l’avvio effettivo di attività concrete a livello Nazionale e Locale per assicurare ai pazienti il necessario supporto per trovare cura e assistenza adeguate.

In Italia, si stima che l’incontinenza colpisca almeno 5.000.000 di persone con drammatiche conseguenze sul piano umano, sociale ed economico per le persone e per la collettività. L’incontinenza però si cura. Il problema è saperlo. Da parte di tutti.

In allegato il documento di impostazione dei lavori (ancora in fase di definizione): PROGRAMMA PRELIMINARE STATI GENERALI 10 SETTEMBRE

4 Ottobre 2019

Logopedia anche per adulti, in Politerapica a Seriate, in Via Nazionale 93.  Se ne occupa la Dott.ssa Log. Ilaria Benaglia, con tutto l’entusiasmo e la carica che la caratterizzano.

Ilaria Benaglia si è brillantemente laureata presso l’Università degli Studi di Milano, Ospedale Luigi Sacco – Polo Universitario. Nel suo percorso formativo ha maturato competenze ed esperienze sui diversi aspetti della valutazione e della riabilitazione logopedica:

  • Disfagia, Disartria, Disfonia e Afasia
  • Deglutizione deviata
  • DSA – Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • DSL – Disturbi Specifici del Linguaggio
  • Disturbo dello Spettro Autistico

e si è occupata anche dei disturbi negli adulti per i quali nutre particolare interesse.

Già, perché siamo abituati a pensare la Logopedia come una disciplina rivolta all’età pediatrica. Sono invece diversi i disturbi che rientrano nel suo ambito e che riguardano l’età adulta:

  • Problemi della Voce – Disfonie
    La terapia logopedica interviene per migliorare la voce e evitare l’insorgere di ulteriori disturbi, quando si attraversano fasi di raucedine che portano ad avere una voce rauca, affaticata e debole.
  • Difficoltà a parlare – Afasia o Disartria
    Possono insorgere a seguito di patologie del Sistema Nervoco (malattie degenerative, ictus, traumi). La riabililtazione logopedica stimola il recupero delle capacità di comunicazione.
  • Fluenza del linguaggio – Balbuzie
    La logopedia nell’adulto aiuta anche a superare disturbi del linguaggio come la balbuzie. In questo ambito, la logopedia ha significative possibilità di recupero, anche totale.
  • Difetti di Pronuncia – Dislalie
    Spesso trascinati dall’infanzia, sono disturbi che in età adulta risultano ancora migliorabili se non risolvibili.
  • Disturbi della Deglutizione – Disfagia
    Possono insorgere a seguito di problemi neurologici, come gli ictus, i traumi neurologici o le malattie degenerative. Possono incidere in modo significativo sulla qualità della vita e sulla salute della persona. La logopedia può fare molto per restituire la funzione della deglutizione.

La Dott.ssa Benaglia fa parte di quelle Logopediste (non sono molte, veramente) che seguuono con interesse anche i pazienti adulti e i loro problemi. Senza trascurare i bambini e le loro difficoltà, ovviamente!

Logopedia anche per adulti, in Politerapica dunque. Qui, infatti, Ilaria Benaglia si occupa di

  • valutazioni logopediche per bambini e adulti
  • terapia logopedica per bambini e adulti

e partecipa al team dedicato a Neogenitorialità e bambino.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e appuntamenti: tel. 035.298468.

 

4 Ottobre 2019

Arcigay Bergamo si affida a Politerapica e Politerapica è orgogliosa, ancora una volta, di confermare la sua attenzione e la sua accoglienza verso la persona, nel rispetto della sua integrità e della sua identità.

Stipulata una convenzione tra Arcigay Cives Bergamo e Politerapica – Terapie della Salute che prevede l’accesso a condizioni di favore alle prestazioni della struttura sanitaria per tutti gli iscritti all’associazione e loro familiari.

Arcigay Bergamo Cives (citiamo dal loro sito) è nata nel 2009  con gli obiettivi di

  • promuovere e tutelare il diritto all’uguaglianza tra ogni persona, indipendentemente dalle sue inclinazioni sessuali
  • affermare principi e relazioni di solidarietà
  • lottare contro ogni forma di violenza e discriminazione dei diritti umani, civili e di cittadinanza delle persone gay, lesbiche, bisessuali e trans
  • promuovere la visibilità e la piena partecipazione alla vita sociale e civile delle persone gay, lesbiche, bisessuali e trans
  • proporre politiche culturali, sociali, e dibattito intorno alle tematiche dell’omosessualità, del lesbismo e della transessualità

Arcigay Bergamo Cives crede in una società laica e democratica in cui le libertà individuali e i diritti umani e civili siano riconosciuti, promossi e garantiti senza discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale, l’identità di genere e ogni altra condizione personale e sociale e in cui la personalità di ogni individuo possa realizzarsi in un contesto di pace e di sereno rapporto con l’ambiente sociale e naturale. L’associazione è indipendente da qualsiasi governo, ideologia politica, interesse economico o religioso ed è finanziata principalmente dai soci o da donazioni private o pubbliche.

La convenzione apre anche ad un rapporto di collaborazione nella realizzazione, insieme, di interventi monotematici di educazione alla salute, rivolti ai soci e aperti al pubblico. Arcigay e Politerapica stanno già valutando ipotesi di calendario e di contenuti.

Arcigay Bergamo si affida a Politerapica e Politerapica è lieta di aprire le porte ad Arcigay Bergamo, alle persone che ne sono socie e ai loro familiari. In Politerapica, il paziente è una persona che merita tutta l’attenzione e che è posta al centro del suo Team Multidisciplinare. Perché in Politerapica, Salute è proprio quella definita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: non semplice assenza di malattia ma stato di completo benessere fisico, psichico e relazionale.

Da qui nasce Medicina Vicina, la nuova idea di Salute di Politerapica.
Vicina perché mette a disposizione visite specialistiche e prestazioni erogate da professionisti di alto livello, è vicina perché evita al paziente lunghe liste di attesa, è vicina perché offre assistenza di qualità elevata a prezzi accessibili. E’ vicina perché gli specialisti lavorano insieme e il paziente è davvero al centro dell’attenzione.

Ora anche con Arcigay Bergamo Cives!

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 035.298468

 

28 Settembre 2019

Politerapica regala l’Eco di Bergamo. E l’Eco di Bergamo lo racconta. Lo fa con un bell’articolo che spiega la campagna di Politerapica per i suoi pazienti: abbonamento di sei mesi, in formato digitale, in omaggio a chi esegue cicli completi di riabilitazione motoria o cicli di riabilitazione pelvi-perineale.

L’iniziativa “Politerapica regala l’Eco di Bergamo è un modo per unire l’utile… all’utile: l’utilità di un percorso di guarigione e l’utilità di un’informazione di qualità.

Due parole per capire cosa siano riabilitazione motoria e riabilitazione pelvi-perineale in Politerapica.

  • La riabilitazione motoria
    • Cura molti disturbi: Lombalgia, Lombosciatalgia, Cervicalgia, Discopatia, Ernia del disco, Disturbi e patologie articolari, anche causati da incidenti. Si occupa anche del recupero dopo interventi chirurgici.
    • In Politerapica, viene eseguita in modo multiprofessionale da un team guidato dal fisioterapista che comprende il massaggiatore terapeutico e altri professionisti sanitari per l’esecuzione di fisioterapia, massoterapia e terapie fisiche: Laser, Ultrasuoni, Tecar, Ionoforesi, Elettroterapia. Il team segue la persona in continua relazione col medico curante e col medico inviante.
  • La riabilitazione del pavimento pelvico (o riabilitazione pelvi-perineale)
    • E’ rivolta a uomini e donne di qualsiasi età. Cura problemi molto più diffusi di quanto si possa immaginare e che riguardano, in Italia, più di 5.000.000 di persone: Incontinenza, Ritenzione, Stipsi, Dissinergismo, Prolassi, Dispareunia, Dolore pelvico, Incontinenza pediatrica.
    • In Politerapica, viene eseguita attraverso attività non invasive e molto efficaci, con apparecchiature dedicate e con trattamenti individuali condotti da due professionalità diverse.

Politerapica regala l’Eco di Bergamo è la campagna che unisce due entità – Politerapica e l’Eco di Bergamo, appunto – che hanno in comune i principi su cui fondano il loro lavoro e l’approccio al territorio. Come L’Eco di Bergamo, anche Politerapica coccola i suoi utenti e li pone al centro delle sue attenzioni. Come l’Eco di Bergamo, anche Politerapica è immersa nel territorio e attenta ai cittadini, parla con la gente e con gli Amministratori per cogliere i loro bisogni e organizzare servizi adeguati.

Per ricevere in omaggio l’abbonamento digitale di 6 mesi a l’Eco di Bergamo, è sufficiente prenotare un ciclo completo di riabilitazione motoria o un ciclo comppleto di riabilitazione pelvi-perineale, chiamando la Segreteria di Politerapica al numero: 035.298468.

Scarica le modalità di esecuzione dell’iniziativa:
Politerapica regala l’Eco di Bergamo – Modalità di esecuzione

Scarica l’articolo de l’Eco di Bergamo in formato .pdf:
L’Eco di Bergamo – 17.9.2019 – Politerapica regala l’Eco – Definitivo

Politerapica è Medicina Vicina, un’altra idea di Salute. E con l’Eco di Bergamo è ancora più vicina.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Visita il sito: www.politerapica.it
Visita la pagina Facebook: https://www.facebook.com/politerapica/

 

28 Settembre 2019

Stop al Papilloma Virus in Politerapica.
Da oggi, Vaccinazione contro l’HPV, HPV-Dna Test e Pap Test, disponibili senza lista di attesa e in orari flessibili, per donne e per uomini, ragazze e ragazzi, bambine e bambini. Già, perchè il Papilloma Virus (o HPV) riguarda anche il sesso maschile.

“ll cancro del collo dell’utero (o cervice uterina) è al secondo posto nel mondo tra i tumori che colpiscono le donne e si può combattere efficacemente con la prevenzione: Pap-Test, Hpv-Dna Test e vaccinazione contro Hpv virus”. Lo spiega molto bene la Dott.ssa Ost. Giulia Belussi nell’articolo pubblicato sulla Pagina della Salute de l’Eco di Bergamo, lo scorso 22.9.2019.

Politerapica è in prima linea in questa battaglia. Nella sua sede, a Seriate, in Via Nazionale 93, in un ambiente accogliente, senza liste di attesa e con orari particolarmente flessibili, personale qualificato e disponibile esegue

  • Vaccinazione contro il Papilloma Virus
    che consente di prevenire, nella quasi totalità dei casi, l’insorgenza di un’infezione persistente dei principali ceppi virali che più frequentemente provocano il tumore della cervice uterina
  • HPV-Dna Test
    che permette di scoprire la presenza del Papilloma Virus e riconoscere quelle donne a maggior rischio di sviluppare un tumore per la presenza di ceppi di Hpv ad alto potere oncogeno
  • Pap Test
    raccomandato anche alle donne in gravidanza che non hanno eseguito il Pap-Test nei tre anni precedenti e la sua esecuzione non arreca danni al feto o al decorso della gravidanza

La vaccinazione è oggi uno strumento particolarmente efficace. L’Australia, dove si sono raggiunti alti tassi di copeartura vaccinale, nei prossimi anni potrebbe diventare il primo Paese ad aver sconfitto il tumore del collo dell’utero grazie agli alti tassi di copertura vaccinale.

Stop al Papilloma Virus in Politerapica non solo con l’esecuzione di Vaccinazione, HPV-Dna Test e Pap Test. Nella struttura, le persone trovano professionisti che ascoltano e sanno spiegare, fornire pareri, indicare riferimenti per approfondire. In Politerapica, il paziente è al centro del team multidisciplinare: specialisti, infermiere e ostetriche lavorano insieme per accompagnare con serenità le persone che si rivolgono a noi.

Perché Politerapica è Medicina Vicina, un’altra idea di Salute.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e appuntamenti: tel 035.298468, dal Lunedì al Venerdì, dalle 9,00, alle 20,00.

 

23 Settembre 2019

Politerapica aderisce a Sconti sul Serio, l’iniziativa nata tra Amministrazione Comunale e Associazione delle Botteghe di Seriate e giunta alla sua seconda edizione.

Sono 101 le attività di Seriate che hanno deciso di partecipare alla campagna (negozi, pubblici esercizi, farmacie, palestre, centri servizi…) con l’obiettivo di rendere più fruibile per i cittadini l’offerta di beni e servizi presente sul loro territorio.

Vai all’articolo de l’Eco di Bergamo
L’Eco di Bergamo 21.9.2019 – Pag. 21

Non poteva mancare Politerapica – Terapie della Salute che, da sempre, è vicina alle persone con iniziative che portano la Salute tra la gente. Incontri pubblici, gratuitamente aperti ai cittadini e organizzati insieme alle amministrazini comunali, per promuovere l’Educazione alla Salute. Momenti di screening gratuiti per favorire la prevenzione e la diagnosi precoce e contribuire, così, allo star bene. Convegni pubblici, ancora ad accesso gratuito, per affrontare in modo più approfondito tematiche di cui si conosce poco o si conosce male.

Politerapica è Medicina Vicina, una nuova idea di Salute.  E lo è in particolare a Seriate, dove ha la sua sede e dove collabora strettamente con l’Amministrazione Comunale, l’Ambito Territoriale, la Bottega della Domiciliarità e le altre realtà che, in Città, si occupano della Salute degli abitanti.

Salute intesa nel senso più ampio, quello dell’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità che dice: Salute non è solo assenza di malattia ma stato di completo benessere fisico, psichico e sociale. Salute intesa come la intende Politerapica che, quando ne affronta i diversi temi, lo fa tenendo conto della persona nel suo insieme. Lo stato fisico insieme a quello emotivo ma anche la condizione delle relazioni, la sua presenza nella comunità, il suo ruolo attivo tra le persone care, gli amici, i vicini, i concittadini.

Dunque, Politerapica aderisce a Sconti sul Serio.
Fa anche di più: Politerapica regala l’Eco di Bergamo.
Perché Politerapica è Medicina Vicina e con l’Eco di Bergamo è ancora più vicina.

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e appuntamenti: Tel. 035.298468.

16 Settembre 2019

Politerapica regala l’Eco di Bergamo: abbonamento di sei mesi, digitale, in omaggio a tutti i pazienti che eseguono cicli completi di riabilitazione motoria o cicli di riabilitazine pelvi-perineale. Un modo per unire l’utile all’…utile: l’utilità di un percorso di guarigione e l’utilità di un’informazione di qualità.

Politerapica è Medicina Vicina, un’altra idea di Salute. E con l’Eco di Bergamo è ancora più vicina.

L’Eco di Bergamo rappresenta l’anima della vita della Provincia. Ogni giorno racconta le storie della sua gente, dei suoi paesi e delle sue città. Mette in vetrina le cose che succedono, i fatti quotidiani, i progetti, gli episodi felici e quelli tristi di una comunità viva che trova nel giornale il suo punto di incontro e di informazione. Si mette a servizio di un territorio, quello bergamasco, abitato da persone con profonde radici nella sua storia e nelle sue tradizioni ma aperte e rivolte ad un Mondo ogni giorno più vicino.

Un giornale unico, l’Eco di Bergamo. Capace di raccontare ai suoi lettori la vita locale e, allo stesso tempo, i grossi fatti del Mondo. Un quotidiano che fornisce informazioni e offre analisi puntuali su tutte le dimensioni che, nel mondo globalizzato, influiscono sulla vita quotidiana della gente: cronaca internazionale e nazionale, economia, cronaca locale dal capoluogo al più piccolo paesino delle sue stupende valli o della dolcissima pianura. E poi le rubriche e gli “speciali”: le Storie, l’Agenda, Trova lavoro, Pagina della Salute, Cultura e spettacoli, lo Sport, per citarne alcune.

Un quotidiano immerso tra la gente e fatto dalla gente. Al suo servizio per rappresentarla e per aggiornarla. Uno strumento intriso del suo territorio che ne racconta la storia e contribuisce a farla.

Quando Politerapica ha pensato di offrire un gesto di attenzione ai suoi pazienti, è stato un attimo scegliere l’abbonamento a l’Eco di Bergamo. Sono molte le caratteristiche comuni tra il giornale e la nostra struttura sanitaria.

Anche Politerapica coccola i suoi utenti e li pone al centro delle sue attenzioni: accoglie i pazienti come familiari quando arrivano e li accompagna passo, passo attraverso i percorsi di diagnosi e cura. I suoi 30 medici specialisti lavorano insieme e non si “inviano” il paziente ma lo prendono in carico e lo mettono al centro del’attenzione di tutti. I suoi 15 terapisti lavorano a contatto con il medico specialista, intorno al paziente, per curare problemi della colonna dorsale, dei muscoli e delle articolazioni o per trattare i disturbi pelvici, anche dei bambini.

Anche Politerapica è immersa nel territorio e attenta ai cittadini. Con le Amministrazioni Comunali organizza incontri gratuiti per educare le persone alla salute e alla prevenzione. Parla con la gente e con gli Amministratori per cogliere i lorro bisogni e organizzare servizi adeguati: così è nato l’ambulatorio vaccinale e quello di piccola chirurgia ambulatoriale, il programma di trattamento delle scoliosi in età evolutiva e l’ambulatorio per le problematiche uro-genitali e intestinali del bambino, per citarne alcuni.

Politerapica regala l’Eco di Bergamo, dunque, convinta di offrire ai suoi pazienti un duplice servizio di valore: quello delle sue prestazioni e quello di un giornale di qualità.

A tutti i pazienti – noi preferiamo chiamarli “persone” – che nella sua struttura vengono sottoposti a cicli completi di riabilitazione motoria (fisioterapia e massaggio terapeutico) o a cicli completi di riabilitazione pelvi-perineale (e che non godono già di altre facilitazioni) Politerapica regala l’abbonamento semestrale al giornale in edizione digitale.

Un modo, quello dell’edizione digitale, per regalare 3 copie del giornale in un colpo solo. Sono infatti 3 le utenze che possono essere legate allo stesso abbonamento in forma digitale. Così, il regalo di Politerapica non va più solo al paziente ma anche alla moglie e al figlio o allo zio e alla nonna o qualsiasi altra combinazione si possa immaginare.

Politerapica è Medicina Vicina, un’altra idea di Salute. E con l’Eco di Bergamo è ancora più vicina.

 

Politerapica regala l’Eco di Bergamo è effettiva dal 16 Settembre 2019.
Per informazioni e dettagli, chiamare la Segreteria di Politerapica, al numero 035.298468.

Qui le modalità di esecuzione:
Politerapica regala l’Eco di Bergamo – Modalità di esecuzione

 

 

7 Settembre 2019

Molti gli specialisti di Politerapica tra i partecipanti ai lavori del più importante evento scientifico annuale, in Italia, dedicato a incontinenza e disfunzioni del pavimento pelvico nella loro globalità, giunto quest’anno alla 14° edizione:

XIV International Perineology Meeting
Incontinence, sexual disfunction, chronic pelvic pain, urinary tract infections

8 – 9 Novembre 2019
Auditorium di Treviglio
Piazza garibaldi

L’appuntamento ha l’obiettivo di un confronto tra specialisti nazionali e internazionali per condividere lo stato dell’arte sulla diagnosi e sulla cura delle patologie pelviche.

Due le grosse novità di quest’anno:

  • il corso ECM precongressuale sulla riabilitazione del pavimento pelvico impostato dal punto di vista posturale, senza rinunciare alla formazione su biofeedback e altre tecniche riabilitative
  • la focalizzazioone sul tema delle stomie cui viene dedicata l’intera prima mezza giornata del convegno

Non meno importanti, naturalmente, gli altri temi che entrano a fondo nella dimensione urologica, ginecologica e proctologica delle patologie pelviche, offrendo ancora una volta un approccio integrato e multidisciplinare che permette la corretta visione d’insieme del paviimento pelvico e dei suoi disturbi.

Due giorni di lavoro intensi e sicuramente impegnativi per i Medici Chirurghi delle specialità di Urologia, Ginecologia e Ostetricia, Medicina fisica e riabilitazione, Endocrinologia, Chirurgia Generale, Medicina Generale e per i Farmacisti, Dietisti, Infermieri, Ostetriche, Fisioterapisti, Tecnici di radiologia che parteciperanno al convegno.

Molti gli specialisti di Politerapica tra i partecipanti ai lavori, nei ruoli di responsabili scientifici e relatori:

  • Oreste Risi, Urologo e Neuro-urologo
    tra i Responsabili Scientifici e Relatori del convegno
  • Brigida Rocchi, Ginecologa e Uro-ginecologa
    tra i Responsabili Scientifici e Relatori del convegno
  • Michele Manica, Urologo
    tra i Relatori del convegno
  • Antonio Manfredi, Urologo
    tra i relatori del convegno

Lo raccontiamo con orgoglio perché Politerapica, con il suo progetto Medicina Vicina, mette a disposizione specialisti di alto livello che erogano prestazioni di qualità, senza lista di attesa a condizioni particolarmente accessibili.

Qui il programma preliminare del convegno:
programma preliminare-1_23116

5 Settembre 2019

Ente Mutuo ConfCommercio e Politerapica insieme per assicurare servizi sanitari ancora più accessibili e sempre di elevata qualità a molte migliaia di associati.

In realtà, la denominazione corretta è Ente Mutuo Regionale Unione ConfCommercio – Società di Mutuo Soccorso, così come la nostra è Politerapica – Terapie della Salute. Di fronte però a notizie di questa portata preferiamo concentrarci sui contenuti.

Ente Mutuo Regionale Unione ConfCommercio – Società di Mutuo Soccorso.
Lo leggiamo nel loro sito: nasce nel 1955 nell’ambito dell’Unione Commercianti: non ha scopi di lucro e ha per oggetto l’assistenza sanitaria dei propri iscritti. Le attività svolte, i servizi offerti, le Strutture convenzionate, nel corso di ormai 60 anni sono aumentate a tal punto, che oggi Ente Mutuo si pone a pieno merito tra le prime Assistenze Sanitarie integrative a livello nazionale. Inoltre mantenendo immutate le sue peculiari caratteristiche di Ente Mutualistico, caratteristiche che lo distinguono nettamente dalle Compagnie di Assicurazione, viene riconosciuto come “l’Assistenza sanitaria dedicata” di eccellenza, riservata agli Imprenditori ed ai Professionisti iscritti alle Associazioni aderenti a Confcommercio Milano – Lodi – Monza e Brianza e alle altre Confcommercio della Lombardia.

Un’attività di eccellenza.
Un’attiività di eccellenza quella di Ente Mutuo ConfCommercio che, nel dicembre del 2009, ha ottenuto la Certificazione di Qualità che loro commentano cosìIl fine primario che ha spinto l’Ente all’ottenimento di questo risultato, è il costante miglioramento della qualità del servizio erogato unito da un lato all’efficienza della gestione operativa e dall’altro al pieno soddisfacimento delle esigenze del Socio.

I punti di forza.
Un’attività che poggia su alcuni punti di forza che l’Ente elenca con orgoglio:

  • Affidabile – opera da 60 anni
  • Fedele – assiste i Soci per tutta la vital
  • Economico – costa meno di altre mutue e assicurazioni a parità di prestazioni
  • Esclusivo – riservato ai Soci Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza e delle altre Provincie Lombarde
  • Su misura – offre cinque possibili forme di copertura sanitaria
  • Presenta vantaggi fiscali – detraibile dall’IRPEF (ai sensi dell’art.15 lettera i-bis TUIR)

Ancora dal loro sito: La rete di strutture sanitarie convenzionate – ad oggi oltre 680 tra medici, poliambulatori cliniche, ospedali – è rappresentata da strutture di eccellenza clinica, nel rispetto dei requisiti previsti dalla normativa in vigore nella Regione Lombardia.

Oggi Ente Mutuo Confcommercio e Politerapica danno il via ad un rapporto di collaborazione di grande portata e di notevolle importanza, fondato su una convenzione salutata con favore da ambedue:

  • Politerapica – Terapie della Salute diventa parte delle rete di strutture sanitarie convenzionate, rappresentata da strutture di eccellenza clinica, nel rispetto dei requisiti previsti dalla normativa in vigore nella Regione Lombardia
  • Ente Mutuo Regionale Unione ConfCommercio – Società di Mutuo Soccorso può mettere a disposizione dei suoi soci una struttura di alta qualità a condizioni di accesso ancora più favorevoli

Questo è Medicina Vicina, l’altra idea di Salute di Politerapica – Terapie della Salute:

  • Vicina
    perché mette a disposizione visite specialistiche e prestazioni erogate da professionisti di alto livello.
  • Vicina
    perché evita al paziente lunghe liste di attesa, è vicina perché offre assistenza di qualità elevata a prezzi accessibili.
  • Vicina
    perché gli specialisti lavorano insieme e il paziente è davvero al centro dell’attenzione

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 035.298468.