Prevenzione e il tumore fa meno paura. Dott. Signorelli

29 Dicembre 2019
Prevenzione e il tumore fa meno paura

Prevenzione e il tumore fa meno paura. In questo caso il tumore colorettale, di cui parla il Dott. Sergio Signorelli – specialista in Gastroenterologia e in Medicina Interna e prezioso collaboratore di Politerapica – sulla prestigiosa Pagina della Salute de l’Eco di Bergamo.

“Parlare di tumore fa paura ma serve”. Inizia così l’articolo che prosegue in modo chiaro: “Oggi è possibile ottenere importanti risultati di cura con la diagnosi precoce. In diversi casi, è possibile addirittura prevenirlo. Diagnosi precoce e prevenzione, però, sono più facili quando le  persone sono informate.

Cancro del colon-retto

Questo vale naturalmente per il cancro del colon-retto che “rappresenta la terza più frequente neoplasia nel mondo nel sesso maschile dopo polmone e prostata e la seconda nel sesso femminile dopo quello della mammella, con oltre un milione di nuovi casi all’anno stimati nel 2018”. Solo “in Italia ha colpito 23.000 donne e 30.000 uomini nel 2017”. Se diagnosticato tempestivamente, però, questo cancro può essere sconfitto.

Il Dott. Signorelli ne parla con delicatezza e precisione, accompagnando i lettori passo dopo passo all’interno dell’argomento, con parole semplici perché tutti possano comprendere. Non una lezione universitaria ma un racconto. Racconta questo tumore che nei suoi decenni di attività professionale ha incontrato e combattuto migliaia di volte. Lo descrive, spiega come può nascere e svilupparsi e si sofferma sui fattori di rischio.

Fattori di rischio

Questi sono di due tipi:

  • immodificabili: non ci si può fare nulla; per esempio: età e familiarità
  • modificabili: ci si può invece fare molto perché rientrano nelle scorrette abitudini di vita

Tra i secondi, spiccano un’alimentazione troppo ricca di grassi e carni e troppo povera di fibre, la vita sedentaria e il fumo di sigaretta.

Sintomi

E dopo i fattori di rischio, i sintomi che è importante conoscere per non perdere tempo prezioso: presenza di sangue chiaro o scuro sulle feci, modificazione dell’attività intestinale (stipsi o diarrea), perdita di peso, anemia,
dolore addominale.

Diagnosi e cura

Prosegue l’articolo descrivendo i metodi per diagnosticare questo tumore e quelli per curarlo. Non si stanca però di mettere in evidenza quanto sia possibile vincere la battaglia contro questa malattia e quanto siano disponibili diversi strumenti, sul territorio begamasco, per lavorare con successo in questa direzione.

Educazione alla salute, un impegno per Politerapica

Un articolo sulla salute per promuovere una corretta educazione alla salute.
E’ possibile scaricarlo qui: L’Eco di Bergamo – 29.12.2019 – Tumore del colon-retto – Dott. Sergio Signorelli

L’aiuto a capire, conoscere e gestire anche le patologie più brutte è uno degli impegni di Politerapica e delle sue attività sul territorio. Questa è Medicina Vicina, la nuova idea di salute di Politerapica – Terapie della Salute che si avvale della preziona collaborazione del Dott. Sergio Signorelli.

 

Il Dott. Signorelli riceve in Politerapica, dove esegue visite specialistiche di

  • Gastroenterologia
  • Medicina Interna
  • Geriatria

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e appuntamenti: tel. 035.298468.