6 Febbraio 2020
Logopedia in Politerapica

Logopedia in Politerapica: arriva Federico Favini e già questa è una sorpresa.

Già perché le Logopediste, in Politerapica – Terapie della Salute, sono sempre state donne. Effettivamente, nell’immaginario collettivo, questa professione sanitaria è ricoperta da figure femminili. Tuttavia si tratta di un errore e Federico Favini ne è un esempio. Probabilmente stiamo cominciando a comprendere che non esistono professioni riservate ad un genere piuttostto che ad un altro e soprattutto nel mondo della sanità.

Il Dott. Federico Favini

Il Dott. Federico Favini, Logopedista, ha già iniziato la collaborazione con la nostra struttura, investendoci tutta la determinazione e l’entusiasmo di una persona ricca di energia e con un’altissima formazione professionale. Possiamo dire che la sua giovane età gli permette di esprimere una voglia di fare e una “presenza sul pezzo” che rasenta lo stolkeraggio (lo scriviamo con ammirata simpatia) e l’iperattività.

Laureato con 110 e lode all’Università degli Studi di Milano – Sede Don Gnocchi, vanta una preparazione eccezionale riconoscibile già dal titolo dell’impegnativa e originale tesi discussa per l’esame di laurea: “Ideazione e taratura di un test di denominazione di nomi propri, finalizzato alla valutazione delle dissociazzionio lessicali”.

Alta formazione professionale

Nel suo percorso formativo, il Dott. Favini ha maturato esperienze presso

  • Ambulatorio di Logopedia dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria
    Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli di Milano
  • Ambulatorio di Riabilitazione in età adulta
    Ospedale S. Isidoro – Ferb Onlus di Trescore Balneario
  • Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza
    ASST Fatebenefratelli di Milano
  • Ambulatorio di Riabilitazione in età adulta
    IRCCS S.ta Maria Nascente – Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano

Intensa e dinamica anche la sua vita privata che lo vede impegnato in sport di montagna quali l’alpinismo, lo sci e l’arrampicata.

In Politerapica – Terapie della Salute

In Politerapica, il Dott. Federico Favino si occuperà di

  • riabilitazione logopedica (logopedia) pediatrica
  • riabilitazione logopedica (logopedia) adulta

lavorando in team con gli specialisti della struttura.
Parteciparà inoltre alle attività di sostegno all’infanzia condotte da Politerapica sul territorio.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale, 93.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 035.298468

 

26 Gennaio 2020
La Dott.ssa Covelli racconta la salute delle ossa sull

La Dott.ssa Covelli racconta la salute delle ossa sulla prestigiosa “Pagina della Salute” dell’Eco di Bergamo. E già nel titolo il messaggio è chiaro: deve essere curata fin da giovani.

Le ossa

Le ossa costituiscono il «sistema portante» del nostro corpo, spiega Danila Covelli, specialista in Endocrinologia, che collabora da diversi anni con Politerapica, nell’ambito del progetto Medicina Vicina. L’osso è il maggior deposito di calcio a cui attingiamo quando non è sufficiente quello che abbiamo nel sangue. Se il calcio non è adeguatamente introdotto con la dieta o viene perso eccessivamente con le urine, sarà l’osso a pagarne le conseguenze con la progressiva comparsa di osteoporosi.

Insomma, una strutttura fondamentale, sottoposta a notevoli sollecitazioni, di cui ci si deve prendere cura già nell’età giovanile. La terapia giusta – è ripreso già nei sottotitoli dell’articolo – , è fatta di stile di vita e alimentazione sana, con calcio e vitamina D.

L’osteoporosi

L’osteoporosi è una malattia caratterizzata dalla ridotta resistenza ossea e dall’aumento del rischio di frattura.  … è normale che con l’avanzare dell’età l’osso si indebolisca ma non siamo tutti destinati a sviluppare osteoporosi; la malattia si verifica con maggiore probabilità e tanto prima quanto minore è la deposizione di osso in giovane età

Parliamo di una malattia molto comune: dopo i 65 anni, si stima che vengano colpiti 1 uomo su 5 e 1 donna su 3. La malattia è più frequente nelle donne perché con la menopausa si perde il ruolo protettivo degli estrogeni e il riassorbimento osseo subisce una brusca accelerazione. Lo stile di vita sano (dieta equilibrata ricca di calcio, regolare attività fisica, niente fumo o abuso di alcolici) ha un ruolo protettivo anche nei confronti dell’osso ed è quindi alla base della prevenzione e del trattamento. A questo va aggiunta un’adeguata concentrazione di vitamina D che, purtroppo, sempre più raramente viene raggiunta solo con la dieta e l’esposizione solare e richiede l’assunzione di specifici integratori.

Diagnosi e cura

Nell’articolo, la Dott.ssa Covelli spiega tutto questo e molto di più. Racconata come si giunge alla diagnosi, con quali esami e con quali visite. Spiega come ci si cura. Non si stanca mai, però, di ripetere raccomandazioni sui comportamenti sani che possono prevenire la malattia, ritardarne la comparsa o favorirne la gestione.

Qui è possibile scaricare l’articolo in formato .pdf

Politerapica è Medicina Vicina

Continua nel 2020 la collaborazione di Politerapica e dei suoi Specialisti con l’Eco di Bergamo. Anche questo fa parte dell’impegno della nostra struttura a favorire la corretta educazione alla salute sul territorio, tra i cittadini, per promuovere comportamenti sani e orientati al benessere. Un impegno gravoso e capillare. Soprattutto convinto.

Politerapica è Medicina Vicina. E con l’Eco di Bergamo è ancora più vicina.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale, 93.
Per informazioni e appuntamenti con la Dott.ssa Danila Covelli: tel. 035.298468

24 Gennaio 2020
Politerapica a Pedrengo

Politerapica a Pedrengo con l’Assessorato alle Politiche Sociali dei Comune, per promuovere comportamenti sani e orientati al benessere tra i cittadini, attraverso l’educazione alla Salute.

Come si dice? Prevenire è meglio che curare.
Per curare però bisogna conoscere. E per conoscere bisogna scoltare.

Riprendiamo dal comunicato stampa del Comune

Per contribuire ad una corretta educazione alla Salute dei cittadini, il Comune di Pedrengo – Assessorato alle Politiche Sociali, insieme a Politerapica – Terapie della Salute di Seriate e all’associazione di pazienti Fincopp Lombardia OdV, ha organizzato un ciclo di quattro incontri dal titolo I Mercoledì della Salute a Pedrengo, Primavera 2020.

Quattro incontri ad accesso gratuito, aperti ai cittadini per parlare seriamente ma soprattutto serenamente di Salute, favorire conoscenze corrette e promuovere stili di vita adeguati a tenersi in forma nel tempo. Consapevolezza e prevenzione per aiutare sé stessi a stare bene e il proprio medico ad assistere e curare quando diventa necessario.

Ogni incontro un tema, ognuno molto attuale, raccontato in modo semplice, con slide e foto e lasciando ampio spazio al pubblico per domande, richieste di chiarimenti, di approfondimenti. Gli specialisti di Politerapica, abituati ormai da anni a questi incontri con i cittadini, assicurano la massima disponibilità a non lasciare nessuna domanda senza risposta.

Il calendario

Si comincerà mercoledì 29 gennaio parlando di Tiroide con la Dott.ssa Danila Covelli, un argomento che trova la provincia bergamasca molto sensibile. Seguirà mercoledì 4 marzo l’incontro su Artrosi e Protesi di Anca e Protesi di Ginocchio per capire quali risultati hanno raggiunto insieme ingegneria e medicina, con la Dott.ssa Lelia Rondi. Il 1° aprile si parlerà di Incontinenza maschile e femminile per porre la questione nella sua giusta luce, con i Dott. Gianni Baudino e Oreste Risi. Infine, mercoledì 29 aprile si chiuderà il ciclo con l’incontro sulla pelle e il Melanoma, un tumore molto insidioso, con i Dott. Salvatore Noto e Andrea Lisa.

Tutti gli incontri si terranno presso il Centro Aggregazione, in Piazza Alpini e inizieranno alle 20,30.

Con questa iniziativa, il Comune di Pedrengo conferma la sua attenzione verso i cittadini e il loro benessere. Un impegno che distingue le scelte dell’Amministrazione Comunale e che non si ferma qui. E’ già previsto per il prossimo Autunno un secondo ciclo di informazione e formazione alla Salute per i cittadini di Pedrengo e dintorni.

Politerapica – Terapie della Salute conferma la sua vocazione ad essere Medicina Vicina – La nuova idea di Salute. Vicina al territorio, ai suoi cittadini e ai loro bisogni.

Fincopp Lombardia OdV afferma la sua determinazione a svolgere un ruolo da protagonista per diffondere tra le persone e le Istituzioni una corretta informazione sul grosso tema dell’incontinenza. Un tema ingiustamente tenuto nascosto e ancoram, troppo spesso, affogato nel cono d’ombra della vergogna.

L’articolo su l’Eco di Bergamo

L’Eco di Bergamo, come sempre attento agli eventi sul territorio, ha ripreso il comunicato con un bell’articolo sul giornale del 26.1.2020

24 Gennaio 2020
Politerapica a Seriate - Convenzione con le piscine

Politerapica a Seriate è una realtà ormai consolidata. Se la struttura sanitaria è conosciuta in tutta la provincia per la qualità dei suoi servizi e per l’attenzione verso il territorio, ancora di più lo è a Seriate dove ha la sua sede operativa, ormai da 11 anni.

Convenzione Politerapica – Piscine Seriate

Ed è di oggi la notizia che, a Seriate, Politerapica ha stipulato una convenzione con le nuove Piscine, gestite da Acqua 13. Una convenzione che prevede condizioni di favore riservate ai tesserati della piscina per l’accesso alle prestazioni sanitarie del centro medico e riabilitativo. Non solo però: nell’accordo è compresa l’intenzione di organizzare insieme attività aperte a tutti per promuovere la corretta cultura della salute e, con essa, l’adozione di comportamenti sani e orientati al benessere.

Piscine di Seriate – Acqua 13

Le nuove piscine di Seriate sono partite ad inizio Estate e da subito è stato un grande successo con circa 400 presenze giornaliere durante la settimana e 600 nei weekend. Chiamarle piscine, in realtà, è un po’ riduttivo: questo è un vero e proprio parco acquatico con tre corsie da 25 metri, corsie più corte, vasche e giochi per ragazzi, uno Spray park per bambini piccoli e addirittura un ambiente di sabbia, come sui litorali marittimi, dove costruire castelli, gallerie e piste per giocare. E non è finita qui! Per la prossima Estate sono già previste novità non meno importanti.

I contenuti dell’accordo

Anche per questo i tesserati sono stati subito molti: bambini, adulti e persone anziane che ora potranno accedere ai servizi e alle prestazioni di Politerapica

  • visite specialistiche con medici di altissimo livello
  • piccola chirurgia ambulatoriale
  • ambulatorio vaccinazioni
  • ambulatorio medico-sportivo
  • riabilitazione con fisioterapia, massaggio terapeutico e laser, ultrasuoni e tecar
  • riabilitazione pelvica per i disturbi dell’incontinenza e dei prolassi

a condizioni ancora più favorevoli.

Politerapica e Acqua 13 stanno già andando oltre e sono al lavoro per organizzare du incontri di educazione alla salute presso la sede della struttura sanitaria, aperti a tutti i cittadini, magari con il patrocinio del Coune di Seriate.

Politerapica è Medicina Vicina

Attenzione al territorio significa, per Politerapica, mettere a disposizione dei cittadini le proprie competenze e le proprie risorse e rendere sempre più accessibili le proprie prestazioni. Per questo Politerapica è da sempre impegnata a realizzare attività di educazione alla Salute e a organizzare attività di screening gratuite per la popolazione. Lo fa in collaborazione con le Pubbliche Amministrazioni e ad altre significative realtà locali perché, insieme, si raggiungono risultati migliori! Per lo stesso motivo sono notevoli gli sforzi della struttura sanitaria per essere sempre più raggiungibile da parte di tutti.

Perché Politerapica è Medicina Vicina!

Vicina perché mette a disposizione visite specialistiche e prestazioni erogate da professionisti di alto livello, evita al paziente lunghe liste di attesa, offre assistenza di qualità elevata a prezzi accessibili. Vicina perché Specialisti, Fisioterapisti, Ostetriche, Massoterapisti, Infermiere lavorano insieme e il paziente è davvero al centro dell’attenzione.

 

Politerapica a Seriate è in Via Nazionale, 93.
Per informazioni e prenotazioni: tel. 035.298468

 

 

11 Gennaio 2020
1° premio a un paziente di Politerapica

1° Premio a un paziente di Politerapica. E’ questa la notizia che ci ha rallegrato appena sono stati resi noti i risultati della Lotteria di Natale 2019 delle Botteghe di Seriate. Insomma, pare che siamo capaci di portare fortuna oltre che salute. E come inizio d’anno, non è male.

Il premio

Il premio – un buono spesa di 2.000 € – è stato vinto, appunto, da un paziente della nostra struttura. Per ovvie ragioni non lo possiamo nominare né possiamo dire per quale motivo si era rivolto a noi. Possiamo però dire che dopo un iniziale momento di incredulità, è stato felicissimo. Doppiamente soddisfatto: per come si era trovato bene da noi e per il premio che ha vinto. Forse suona irriverente ma rende bene l’idea: ha preso 2 piccioni con 1 fava.

La premiazione

La premiazione avverrà al termine di uno spettacolo che si terrà Domenica 12 Gennaio 2020, alle ore 21,00, presso il Cineteatro Gavazzeni di Seriate. Minimarket è il titolo della rappresentazione che prevede cinque sketch comici ambientati in esercizi commerciali. Attori saranno i ragazzi dello SFA – Servizio Formazione all’Autonomia di Seriate, una delle comunità più attive nell’ambito del territorio comunale e che tanto riesce a dare ai suoi cittadini. Nell’intervallo tra uno sketch e l’altro, i ballerini di O’Chiper si scateneranno nel hip-hop.

Ad inizio serata è prevista la proiezione di un video ideato da Gruppo Aperto sulla relazione tra ragazzi e commercio e, al termine, i saluti istituzionali del Sindaco Cristian Vezzoli, dell’Assessore al Commercio Gila Cremonini e dell’Assessore alle Politiche Sociali Gabriele Cortesi.

Tre i premi vinti, ognuno dei quali sarà consegnato dalla struttura presso la quale è stato rilasciato il biglietto vincente:

  • 1° Premio
    Buono spesa del valore di € 2.000,00
    Biglietto N. 08233
    Consegnato da Politerapica
  • 2° Premio
    Buono spesa del valore di € 1.250,00
    Biglietto N.  4495
    Consegnato da Ideal Lavanderia
  • 3° Premio
    Buono spesa del vaore di € 750,00
    Biglietto N. 7294
    Consegnato da V & G Acconciature

Politerapica è Main Sponsor

La Lotteria di Natale 2019 è stata organizzata dall’Associazione Botteghe di Seriate insieme al Comune di Seriate e, in particolare, agli Assessorati al Commercio e alle Politiche Sociali.

Politerapica è Main Sponsor dell’iniziativa e ha ricevuto i ringraziamenti pubblici del Sindaco, Cristian Vezzoli. Daltronde è un fatto: Politerapica è Medicina Vicina. Vicina al territorio e ai suoi cittadini.

 

Politerapica è a Seriate, in Via nazionale 93.
Per informazioni e prenotazioni, tel. 035.298468

 

10 Gennaio 2020
Dott. Gabriele Alari

E’ il nostro Dott. Gabriele Alari, il nostro Angiologo, uno degli specialisti di Politerapica – Medicina Vicina, al centro di un bellissimo articolo su l’Eco di Bergamo. L’argomento trattato è quello del corso teorico-pratico della SIDV – Società Italiana di Diagnostica Vascolare che, come è ormai tradizione, anche quest’anno sarà tenuto presso la Casa di Cura Palazzolo.

La patologie cardio-vascolari

L’articolo, in realtà, parla di molto di più. Racconta di come le patologie cardio-vascolari siano le più frequenti sia nel mondo sviluppato che in quello non sviluppato. Sono anche le più importanti in termini di invalidità e mortalità. Il problema è quello dei fattori di rischio che stanno aumentando in modo significativo:

  • età
  • familiarità
  • ipertensione arteriosa
  • diabete mellito
  • dislipidemie (colesterolo alto, per esempio)
  • fumo
  • obesità
  • sedentarietà
  • traumi
  • interventi chirurgici
  • trattamenti ormonali
  • gravidanza
  • neoplasie
  • abitudini alimentari
  • inappropriate
  • stress psicofisico

E’ curioso come alcuni di questi potrebbero essere evitati, se adottassimo abitudini di vita più sane: alimentazione corretta, movimento, rinuncia al fumo e all’alcool. Altrettanto curioso è come alcuni, invece, siano correlabili all’aumentata aspettativa di vita: l’allungamento dell’età e la conseguente maggiore esposizione ad altre condizioni che possono causare malattie cardio-vascolari.

Il corso SIDV

In questo scenario, la capacità di formulare diagnosi esatte e precoci diventa un’opportunità fondamentale per la salute delle persone. Anche perché diventa concreta anche la possibilità di prevenzione. Per tutto questo, l’Ecocolordoppler rappresenta uno strumento di straordinaria efficacia, a disposizione di équipe preparate.

L’obiettivo di preparare professionisti qualificati e, con loro, di équipe preparate all’attività diagnostica e clinica è quello del corso della SIDV. Un percorso di alta qualità, propedeutico al successivo Accreditamento in Diagnostica Vascolare con patente di eccellenza riconosciuta a livello nazionale e internazionale. Tredici sono stati i medici di diverse specialità che hanno superato a pieni voti il corso dello scorso anno e quest’anno non se ne aspettano di meno.

Il Dott. Gabriele Alari

Un ottimo lavoro, quello di Gabriele Alari, che è stato l’anima di questa iniziativa per anni e che sta ora portando la sua professionalità verso nuovi progetti, sempre con la sua inquietudine intellettuale e con la sua energia umana che, nonostante l’età, non lo abbandonano.

Un professionista di eccellenza che ha curato la nascita di un’attività di eccellenza, qui, in provincia di Bergamo, che attira specialisti dall’intera Regione per acquisire una preparazione qualificata.

Noi di Politerapica che lo conosciamo da anni e ci vantiamo di annoverarlo tra i nostri specialisti, non ne siamo meravigliati. Lo stesso, forse non si può dire per altri. Che l’Eco di Bergamo gli abbia dedicato quasi una pagina dimostra l’attenzione del giornale per i gioielli della bergamasca, nel mondo della Scienza e della Salute.

 

Qui è possibile scaricare brochure e volantino di sintesi del corso con tutti i dettagli:
Corsi semestrali istituzionali SIDV 2020
SIDV 2020.doc

Qui l’articolo de l’Eco di Bergamo, in formato .pdf
Eco di Bergamo – 9.1.2020 – Dott. Alari Corsi SIDV

 

2 Gennaio 2020
La parola a Fincopp Lombardia

La parola a Fincopp Lombardia, la Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico, dopo gli Stati Generali.

Questo l’occhiello del comunicato con cui è stata convocata da Encanto, in collaborazione con DOC – Generici, la conferenza stampa dal titolo “Incontinenza urinaria, costi economici ed emotivi sottostimati”. L’evento ha avuto luogo il 3 Dicembre, a Milano, in C.so Magenta 66. Notevole la partecipazione giornalistica: carta stampata, televisione e internet.

Per Fincopp Lombardia erano presenti

  • Oreste Risi
    Medico Urologo
    Membro del Comitato Scientifico di Fincopp Lombardia e di Fincopp nazionale
  • Pasquale Intini
    Vice Presidente Fincopp Lombardia
    Consigliere di Fincopp nazionale

e moderava i lavori una profesisonista di grande spessore, Nicoletta Carbone, giornalista conduttrice di Radio 24.

Non meno importanti i sottotitoli del comunicato:

  • L’incontinenza è l’ultimo tabù medico che non è ancora stato sconfitto: le donne si rivolgono al proprio medico solo dopo 4 anni e gli uomini dopo 6 perché ci si vergogna e non si ha informazione sulla cura, fino ad oggi molto costosa
  • Oggi il farmaco generico può far risparmiare fino all’80% ai pazienti
  • Il disturbo colpisce 2 milioni di uomini e 3 milioni di donne e abbassa notevolmente la qualità della vita dei pazienti.

L’incontinenza urinaria

Di incontinenza urinaria maschile e femminile – prosegue il comunicato riprendendo le affermazioni di Fincopp – soffrono 5 milioni di italiani e basterebbe una corretta informazione sulle terapie riabilitative e sulla presenza di nuovi farmaci generici per contenere con successo il problema, senza troppi oneri per il portafogli e tornare a una vita normale.

L’incontinenza urinaria infatti non è una malattia che altera lo stato di salute della persona, ma è una condizione che limita le attività sociali e deprime, a livello psicofisico, per la perdita di dignità e che ha quindi costi elevatissimi.

L’incontinenza urinaria può colpire uomini e donne ed è legata a condizioni patologiche differenti, tra cui età avanzata, tumori, disturbi neurologici ed infezioni del tratto urinario. Se alcune delle cause elencate comportano disagi passeggeri e facili da curare, altre possono rivelarsi assai durature.

E’ più che mai necessario soffermarsi sulla definizione di corretti percorsi diagnostico, terapeutici e assistenziali e contribuire per attivare un’efficace consapevolezza di informazione e comunicazione verso i pazienti, il mondo sanitario (medici specialistici, fisioterapisti, etc), le istituzioni (nazionale, regionale e locale) che devono considerare questi disturbi vere e proprie patologie di cui si deve parlare e organizzare le risorse necessarie per la soluzione del problema.

Perché una domanda sorge sempre più forte: “c’è una malattia, un disturbo, una disfunzione che nel 2019, nel Mondo Occidentale, non venga curata mentre sia possibile farlo?” E la risposta è una sola: “Sì, una.  l’incontinenza!”

La parola a Fincopp Lombardia

Nel corso della conferenza stampa, il Dott. Risi ha raccontato l’incontinenza. Anzi, le incontinenze. Già perché di incontinenza ce ne sono diversi tipi: da sforzo, da urgenza, mista. E riguardano uomini, donne e pure bambini! Poi è passato a spiegare come si manifestano, quali ne sono le cause, a chi può venire e, soprattutto come si curi. A proposito di terapie, dopo avere sottolineato come la terapia riabilitativa sia la scelta da fare sempre, ha spiegato la necessità dell’uso anche di farmaci. Si tratta di farmaci che in alcuni non sono coperti dal Servizio Sannitario e il cui costo, a volte oneroso, rende problematico – a volte, impossibile – per le persone seguire le cure in modo corretto.

Pasquale Intini ha raccontato l’altra faccia di questa storia: quella vissuta dal paziente e quella di cui è testimone l’associazione. Il problema dell’incontinenza ormai più che un problema sanitario è diventato un problema culturale. Da una parte, ci rifiutiamo di parlarne. Ci pare un tema troppo delicato, ce ne vergogniamo, rifiutiamo di prendere anche solo in considerazione l’argomento. “Non è un tema per me”, è il pensiero di chiunque cui si propnga l’argomento. Dall’altra, accettiamo che l’incontinenza sia diventata una cosa tanto normale da fare spendere milioni e milioni di Euro alle aziende che producono pannolini, facendo pubblicità in prima serata sui canali televisivi nazionali.

Un farmaco importante diventa accessibile

In questo contesto, la notizia che la Solifenacina – una molecola dotata di proprietà di tipo anticolinergico, un antispastico delle vie urinarie – sia disponibile in modalità generica e che un’azienda come la Doc Generici la distribuisca ad un prezzo ridotto quasi dell’80%, apre una speranza. Forse la prospettiva che l’incontinenza non venga più trattata come un male minore e che le possibilità di cura si aprano, si fa un po’ più concreta.

 

La parola a Fincopp Lombardia, dunque, per contribuire a fare uscire l’incontinenza dal cono d’ombra nel quale è stata sempre cacciata.

Fincopp Lombardia è sostenuta e ospitata da Politerapica, presso la sua sede a Seriate, in Via Nazionale 93.

 

3.12.2019 - Invito

3.12.2019 – Invito

 

Documenti:

3.12.2019 – Comunicato stampa

 

Presentazione:

Incontinenza. Un problema diffuso e curabile

 

Servizi televisivi:

 

Rassegna Media:

Il Giorno – 4.12.2019 – Incontinenza

Libero – 8.12.2019 – Incontinenza

Incontinenza urinaria, ne soffrono 5 milioni di italiani. Nuove molecole agiscono sui sintomi riducendo il disturbo – Insalutenews.it, 4 Dicembre 2019

http://www.farmacia.it/notizie/– Farmacia.it, 4 Dicembre 2019

Incontinenza urinaria, ne soffrono 5 milioni di italiani. Nuove molecole agiscono sui sintomi riducendo il disturbo– Mondomedicina.it, 4 Dicembre 2019

INCONTINENZA: INFORMAZIONE, RIABILITAZIONE E NUOVI FARMACI PER COMBATTERLA– Vogliadisalute.it, 06.12.2019

https://www.pazienti.it/news-di-salute/incontinenza-cure-farmacologiche-esercizi-06122019 – Pazienti.it

DISFUNZIONI DEL PAVIMENTO PELVICO – NUOVE MOLECOLE AGISCONO SUI SINTOMI RIDUCENDO L’INCONTINENZA URINARIA– Imalatiinvisibili.it, 05.12.2019

 

Galleria immagini:

2 Gennaio 2020
Cosa è Politerapica Medicina Vicina

Cosa è Politerapica Medicina Vicina. Cos’è stata nel 2019. Lo raccontiamo proponendo un bilancio delle attività dell’anno che si è appena concluso. L’undicesimo anno di Politerapica e anche questo, come ognuno dei dieci precedenti, è stato ricco di attività, iniziative, eventi.

Politerapica è Medicina Vicina

Oggi lo possiamo dire serenamente: Politerapica è una realtà presente sul territorio, conosciuta e riconosciuta. Distinta per la sua modalità di essere, per il suo approccio, per le sue “buone prassi” di responsabilità sociale.

Noi non siamo una struttura sanitaria chiusa nelle sue mura. Noi ci impegniamo per essere parte attiva e partecipativa del tessuto sociale del quale siamo parte. Non ci limitiamo a curare chi viene da noi. Noi andiamo tra i cittadini a parlare di salute, a promuovere la salute e fare educazione alla salute, a stimolare comportamenti sani e orientati al benessere.

Lo facciamo insieme ad altri. Cerchiamo sinergie. Siamo aperti a lavorare con chiunque. Lo facciamo con Amministrazioni Pubbliche, Enti, Associazioni, con chiunque sia pronto, in un mondo in cui le risorse sono finite, a condividere le risorse ancora disponibili per obiettivi comuni, di interesse pubblico.

Come curiamo

E quando curiamo, lo facciamo con una modalità nella quale crediamo e che ci distingue da quando siamo nati. Da noi, il paziente è accolto. Non entra in una struttura asettica ma entra in un ambiente che sa unire allegria,  familiarità, calore, semplicità di modi, umanità al rigore dell’attività professionale e, cosa più importante, al lavoro di équipe multidisciplinare.

Già, da noi il paziente è veramente al centro. Al centro dell’attenzione degli specialisti, dei professionisti sanitari e del personale di staff.

Questo è il nostro modello da sempre. Una struttura sanitaria privata, la nostra, che

  • avverte chiaramente il senso di essere parte del tessuto socio-economico e culturale in cui è immersa
  • crede nella possibilità, nel dovere di fare impresa, anche sanitaria, secondo principi etici che vanno oltre il profitto.

Moriremo poveri noi di Politerapica, lo abbiamo sempre detto ma avremo fatto un bel lavoro. Noi, i nostri specialisti, psicologi, terapisti, professionisti sanitari, collaboratori a cui, lo diciamo in modo forte e chiaro, dobbiamo un grosso ringraziamento e senza i quali, questo sogno, la Medicina Vicina di Politerapica, resterebbe, appunto, solo un sogno.

Premiati per la quarta volta

E senza i quali, Politerapica non sarebbe stata riconosciuta e premiata per la quarta volta, da Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, come struttura che sa fare impresa in modo responsabile verso la società e il territorio.

Il 2019 è stato un anno che abbiamo attraversato al galoppo.

A volte è mancato il fiato, in alcuni momenti abbiamo provato la difficoltà di non poterci neppure rendere ben conto di quanto stavamo facendo perché già dovevamo preparaci per l’attività successiva. Abbiamo provato ad elncarne la cronologia. Occupa sei pagine! Troppo. Ve la risparmiamo. Ci limitiamo a riportare alcuni titoli di questo nostro 2019.

L’arrivo di straordinari professionisti perché sono aumentati attività e progetti

  • 8 nuovi medici specialisti
    • Valeria Frega, ginecologa
    • Mario Leo Brena, chirurgo pediatrico
    • Carmelo Muré, otorinolaringoiatra
    • Michele Manica, urologo
    • Giovanni Perrucchini, chirurgo
    • Andrea Cafro, cardiologo
    • Sergio Signorelli, gastroenterologo, medico internista, geriatra
    • Roberto D’Astolto, dermatologo
  • 6 nuovi professionisti sanitari e terapisti
    • Silvia Cavedon, infermiera
    • Beatrice Bernabei, massaggiatrice
    • Giulio Trimarchi, fisioterapista
    • Sara Carrara, massaggiatore
    • Stefanie Jansz, fisioterapista
    • Marta Ada Guerini, ostetrica

Intensa presenza sul territorio

  • 9 incontri pubblici a Bergamo con la partecipazione degli specialisti
    • Marco Bianchi, Proctologo
    • Oreste Risi, Urologo
    • Valeria Frega, Ginecologa
    • Davide Mazzoleni, Medico dello Sport
    • Lelia Rondi, Ortopedico
    • Gianluigi D’Alessandro, Cardiologo
    • Gabriele Alari, Angiologo
    • Giambattista Manna, Dermatologo
    • Danila Covelli, Endocrinologo
  • 4 incontri pubblici e 4 eventi di screening per i cittadini di Calcinate con la partecipazione degli specialisti
    • Gabriele Alari, Angiologo
    • Marco Bianchi, Proctologo
    • Valeria Frega Ginecologa
    • Silvia Nozza, Ginecologa
    • Oreste Risi, Urologo
    • e con quella, importantissima, di Silvia Cavedon
    • e quella altrettanto importante di Carla Volpi
  • visite gratuite di prevenzione e diagnosi precoce in occasione della Giornata Nazionale dell’Incontinenza del 28 Giugno con la partecipazione degli specialisti
    • Brigida Rocchi, Uroginecologa
    • Antonio Manfredi, Urologo
    • Marco Bianchi, Proctologo
    • Michele Manica, Urologo
    • Valeria Frega, Ginecologa
    • Mario Leo Brena, Chirurgo Pediatrico
    • ancora con quella importantissima di Silvia Cavedon
  • 10 articoli scritti con frequenza mensile per la prestigiosa Pagina della Salute de l’Eco di Bergamo con la partecipazione di
    • Gennaio, Gabriele Alari sulle vene
    • Febbraio, Mario Leo Brena sull’incontinenza pediatrica
    • Marzo, Marco Bianchi sui disturbi proctologici
    • Aprile, Lelia Rondi sulla protesi dell’anca
    • Maggio, Oreste Risi sulla vescica iperattiva
    • Giugno, Andrea Lisa sulla diastasi addominale post parto
    • Luglio, Danila Covelli sulla tiroide
    • Agosto, Maria Britta sul diabete
    • Settembre, Giulia Belussi sull’HPV
    • Ottobre, Andrea Lisa sui nei e il melanoma
  • 2 articoli scritti per Bergamo Salute con la partecipazione di
    • Grazia Lombardo, sulle vaginiti in Estate
    • Sergio Signorelli, sul morbo di Chron

Attenzione mediatica e istituzionale

  • a livello mediatico, Politerapica, i suoi specialisti, le sue attività e progetti sono stati oggetto di articoli e servizi televisivi su
    • l’Eco di Bergamo in formato cartaceo e in formato Web
    • Bergamo TV
    • canali Internet
  • a livello istituzionale, Politerapica ha ricevuto la visita del nuovo Direttore Generale di ATS Bergamo, Massimo Giupponi

E poi…

  • siamo stati invitati a partecipare con interventi al più importante evento scientifico nazionale su incontinenza e disfunzioni del pavimento pelvico, il congresso di Treviglio
  • abbiamo avviato progetti e attività nuove
    • ambulatorio multidisicplinare pelvico per il bambino
    • ambulatorio multidisciplinare pelvico
    • piccola chirurgia estetica
    • crioterapia
  • abbiamo organizzato e tenuto una straordinaria conferenza per l’Accademia della Guardia di Finanza, i suoi Cadetti e i suoi Ufficiali, con la partecipazione di
    • Gabriele Alari, Angiologo
    • Pietro Agostini, Fisiatra
    • Maria Britta, Endocrinologo
  • abbiamo stipulato diverse nuove convenzioni per permettere l’accesso ai nostri servizi a fasce di popolazione sempre più ampie; tra queste spiccano quelle con le Forze dell’Ordine
    • Guardia di Finanza
    • Polizia di Stato
    • Arma dei Carabinieri
  • abbiamo sostenuto eventi e attività di valenza nazionale
  • abbiamo sostenuto con convinzione Fincopp Lombardia

E questo mentre lavoravamo, fornivamo prestazioni, organizzavamo e gestivamo l’attività quotidiana, risolvevamo problemi (sempre tanti).

Cosa è Politerapica Medicina Vicina. Cos’è stata nel 2019.

Un anno importante e impegnativo, il 2019, per Politerapica, come i precedenti 10 ma anche unico, come i precedenti 10. Abbiamo continuato nella nostra direzione, testardi, determinati, a volte stanchi ma confermati nella convinzione che questa è Politerapica e questa è Medicina Vicina.

Questo è ciò che sappiamo fare e che ci sentiamo di fare.

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e prenotazioni, tel. 035.298468

29 Dicembre 2019
Prevenzione e il tumore fa meno paura

Prevenzione e il tumore fa meno paura. In questo caso il tumore colorettale, di cui parla il Dott. Sergio Signorelli – specialista in Gastroenterologia e in Medicina Interna e prezioso collaboratore di Politerapica – sulla prestigiosa Pagina della Salute de l’Eco di Bergamo.

“Parlare di tumore fa paura ma serve”. Inizia così l’articolo che prosegue in modo chiaro: “Oggi è possibile ottenere importanti risultati di cura con la diagnosi precoce. In diversi casi, è possibile addirittura prevenirlo. Diagnosi precoce e prevenzione, però, sono più facili quando le  persone sono informate.

Cancro del colon-retto

Questo vale naturalmente per il cancro del colon-retto che “rappresenta la terza più frequente neoplasia nel mondo nel sesso maschile dopo polmone e prostata e la seconda nel sesso femminile dopo quello della mammella, con oltre un milione di nuovi casi all’anno stimati nel 2018”. Solo “in Italia ha colpito 23.000 donne e 30.000 uomini nel 2017”. Se diagnosticato tempestivamente, però, questo cancro può essere sconfitto.

Il Dott. Signorelli ne parla con delicatezza e precisione, accompagnando i lettori passo dopo passo all’interno dell’argomento, con parole semplici perché tutti possano comprendere. Non una lezione universitaria ma un racconto. Racconta questo tumore che nei suoi decenni di attività professionale ha incontrato e combattuto migliaia di volte. Lo descrive, spiega come può nascere e svilupparsi e si sofferma sui fattori di rischio.

Fattori di rischio

Questi sono di due tipi:

  • immodificabili: non ci si può fare nulla; per esempio: età e familiarità
  • modificabili: ci si può invece fare molto perché rientrano nelle scorrette abitudini di vita

Tra i secondi, spiccano un’alimentazione troppo ricca di grassi e carni e troppo povera di fibre, la vita sedentaria e il fumo di sigaretta.

Sintomi

E dopo i fattori di rischio, i sintomi che è importante conoscere per non perdere tempo prezioso: presenza di sangue chiaro o scuro sulle feci, modificazione dell’attività intestinale (stipsi o diarrea), perdita di peso, anemia,
dolore addominale.

Diagnosi e cura

Prosegue l’articolo descrivendo i metodi per diagnosticare questo tumore e quelli per curarlo. Non si stanca però di mettere in evidenza quanto sia possibile vincere la battaglia contro questa malattia e quanto siano disponibili diversi strumenti, sul territorio begamasco, per lavorare con successo in questa direzione.

Educazione alla salute, un impegno per Politerapica

Un articolo sulla salute per promuovere una corretta educazione alla salute.
E’ possibile scaricarlo qui: L’Eco di Bergamo – 29.12.2019 – Tumore del colon-retto – Dott. Sergio Signorelli

L’aiuto a capire, conoscere e gestire anche le patologie più brutte è uno degli impegni di Politerapica e delle sue attività sul territorio. Questa è Medicina Vicina, la nuova idea di salute di Politerapica – Terapie della Salute che si avvale della preziona collaborazione del Dott. Sergio Signorelli.

 

Il Dott. Signorelli riceve in Politerapica, dove esegue visite specialistiche di

  • Gastroenterologia
  • Medicina Interna
  • Geriatria

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni e appuntamenti: tel. 035.298468.

23 Dicembre 2019
Buon Natale e Sereno Anno Nuovo.

Buon Natale e Sereno Anno Nuovo.

E’ trascorso un altro anno.
Le festività natalizie e l’anno nuovo sono tornati alle porte.

Ancora, il nostro pensiero è rivolto

  • alle molte persone che si affidano alle nostre cure,
  • ai molti cittadini che ci seguono quando educhiamo alla salute,
  • ai molti amici che ci sostengono e con cui lavoriamo,
  • ai molti professionisti che formano la nostra struttura:
    medici specialisti, professionisti sanitari, personale amministrativo, consulenti
  • a tutti i loro cari.

Ad ognuno di loro e a tutti loro insieme

  • mandiamo un caro saluto,
  • facciamo i migliori auguri,
  • e ricordiamo che loro, per noi, sono il bene più prezioso.

Molto prezioso!

E’ trascorso un altro anno.
Le festività natalizie e l’anno nuovo sono tornati alle porte.
Buon Natale e Sereno Anno Nuovo.

 

Politerapica – Terapie della Salute