News

0 4 settembre 2018

Siamo alla sesta edizione del Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico gestita dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico di Bari. Obiettivi generali La Scuola Nazionale di Formazione e Perfezionamento per “Professionisti della Continenza e del Pavimento Pelvico” per fisioterapisti, infermieri e ostetriche, si pone come obiettivo l’assistenza, la gestione e la presa in carico delle persone che soffrono di incontinenza (uro/fecale) e sintomi da disfunzione del pavimento pelvico. Queste complesse problematiche spesso generano una grave alterazione della qualità di vita, il quadro che ne emerge è complesso e richiede un intervento di tipo multidisciplinare, un’ampia conoscenza e sensibilità da parte dei professionisti sanitari. L’obiettivo formativo ed educativo si realizza attraverso il miglioramento delle conoscenze anatomo-fisiologiche e patologiche dell’apparato urologico, ginecologico e colo-procotologico, nonché attraverso la descrizione di tecniche e strumenti fisioterapici e riabilitativi, di metodiche cliniche e del nursing. Oltre a ciò è necessario considerare tali problematiche anche dal punto di vista psico-sociale, sessuale e lavorativo al fine di r

0 4 settembre 2018

L’Eco di Bergamo riporta un importante lavoro svolto da ATS Bergamo. Politerapica – Medicina Vicina, con i suoi Specialisti, organizza ogni anno, insieme alle Amministrazioni Comunali, incontri pubblici per parlare di Salute e promuovere, così, comportamenti sani e orientati al benessere. Perché se prevenire è meglio che curare, per prevenire è necessario conoscere. Molti incontri, in molti Comuni, con tante persone e, ogni volta, si torna sempre lì: i fattori di rischio! I fattori di rischio per malattie gravi come il Diabete, il Tumore o le Patologie Cardiocircolatorie ma anche quelli per malattie che non mettono a repentaglio la vita ma la possono rovinare pesantemente come il Mal di Schiena e le Patologie a carico dell’Apparato muscolo-scheletrico, dell’Apparato digerente e di altri importanti distretti dell’organismo. Ai fattori di rischio che rientrano nel nostro controllo – fumo, sedentarietà e peso – l’Eco di Bergamo dedica un articolo interessante, nel quale presenta un lavoro articolato di ATS Bergamo. Lo vogliamo condividere.

0 25 luglio 2018

900 nuovi casi all’anno di tumore al seno in provincia di Bergamo. 50.000 in Italia. Un problema serio che può essere affrontato con notevoli possibilità di successo. Questo l’obiettivo della Breast Unit (unità del seno, potremmo tradurre in italiano) dell’ASST Bolognini di Seriate, diretta da Domenico Gerbasi, senologo ormai di fama mondiale e che opera negli ospedali di Seriate, Alzano Lombardo, Lovere e Piario. Un Team Multidisciplinare di eccellenza, noto a livello nazionale e che partecipa a progetti di ricerca europei, dedicato completamente alla prevenzione, diagnosi e cura del cancro della mammella. Un modello unico, in Italia. Quello di un gruppo di specialisti di altissimo livello che agisce sul territorio, andando sul territorio. Si riducono le liste di attesa e si permette alla donna di trovare le migliori cure nell’ospedale vicino a casa sua. La prevenzione e la diagnosi precoce, in particolare, sono da sempre il “chiodo fisso” del Dott. Domenico Gerbasi e dei suoi collaboratori. Se ne occupano in modo quasi “ossessivo”, andando oltre le mura degli ospedali. Notevoli i loro impegni in provincia di Bergamo per educare la popolazione a questo importantissimi concetti e favorirne in ogni modo la loro adozione. Un tumore trattato quando è piccolo permette molte – molte! – maggiori possibilità di successo di un tu

0 4 luglio 2018

Siamo alla sesta edizione del Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico gestita dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico di Bari. Obiettivi generali La Scuola Nazionale di Formazione e Perfezionamento per “Professionisti della Continenza e del Pavimento Pelvico” per fisioterapisti, infermieri e ostetriche, si pone come obiettivo l’assistenza, la gestione e la presa in carico delle persone che soffrono di incontinenza (uro/fecale) e sintomi da disfunzione del pavimento pelvico. Queste complesse problematiche spesso generano una grave alterazione della qualità di vita, il quadro che ne emerge è complesso e richiede un intervento di tipo multidisciplinare, un’ampia conoscenza e sensibilità da parte dei professionisti sanitari. L’obiettivo formativo ed educativo si realizza attraverso il miglioramento delle conoscenze anatomo-fisiologiche e patologiche dell’apparato urologico, ginecologico e colo-procotologico, nonché attraverso la descrizione di tecniche e strumenti fisioterapici e riabilitativi, di metodiche cliniche e del nursing. Oltre a ciò è necessario considerare tali problematiche anche dal punto di vista psico-sociale, sessuale e lavorativo al fine di r

0 24 giugno 2018
  • Marco Bianchi, Chirurgo proctologo
  • Rachele Bianchi, Ostetrica
  • Antonio Manfredi, Urologo
  • Silvia Nozza, Ginecologa
  • Oreste Risi, Urologo e Neurourologo
  • Cristina Rizzetti, Neurologa Parkinsonologa
  • Brigida Rocchi, Ginecologa e Uroginecologa

con Politerapica – Medicina Vicina, Ospedale di Treviglio e FINCOPP Lombardia, sono su l’Eco di Bergamo, il più importante organo di stampa della provincia bergamasca. L’articolo è dedicato all’intensa serie di attività, sinergiche e combinate tra loro, che organizzano quest’anno, in occasione della XIII Giornata Nazionale per la Prevenzione e la Cura dell’Incontinenza. La multidisciplinarietà e la pervasività di questa patologia è messa in luce da un’importante novità che trova spazio, per la prima volta quest’anno, nell’insieme delle iniziative: l’appuntamento dedicato ai malati di Parkinson condotto dalla Dott.ssa Rizzetti. Sì, perché i pazienti che soffrono di Parkinson, tra i molti problemi che hanno, hanno quelli – gravi! – del pavimento pelvico e che difficilmente sono presi in considerazione in modo adeguato.

0 11 giugno 2018

Ha fatto un ottimo lavoro, il Dott. Gabriele Alari. Il Congresso Interregionale SIAPAV “Nuovi orizzonti in patologia vascolare” è stato un evento di tutto rispetto per l’ampiezza dei temi trattati, per lo spessore dei relatori per l’ottima organizzazione. Relazioni molto ben esposte e correttamente consequenziali. Discussioni puntuali e appropriate. Attenzione del pubblico e disponibilità dei relatori. Queste le cifre di un evento che ha dato sicuramente lustro a Bergamo e alla preparazione dei suoi specialisti in ambito di chirurgia e medicina vascolare, prevenzione e riabilitazione, multidisciplinarietà dell’approccio e paziente considerato nella sua interezza di persona e non di malato. Anche i non competenti avrebbero potuto portare a casa messaggi importanti. Si può immaginare cosa abbiano potuto ricevere gli “addetti ai lavori”. Di qualità anche l’organizzazione. Elegante, addirittura raffinata, accogliente, curata nei particolari senza mai essere oppressiva. Bello ed efficiente il teatro della Casa di Cura Palazzolo in cui si sono tenuti i lavori. Confortevole l’area espositiva, puntuali i tempi. Personale cortese e disponibile. Un ambiente e un’atmosfera sereni, insomma, dove parlare di cose serie non è stato per nulla pesante. Sei i Professionisti di Politerapica che hanno partecipato. Tra questi, tre fisioterapisti – Elena Bratt

0 2 giugno 2018

E’ prevista una grande partecipazione e un notevole successo. A rischio la possibilità di trovare ancora posti disponibili. Attira l’attualità del tema e il livello dei relatori. L’iscrizione è gratuita.

Congresso Nuovi Orizzonti in Patologia Vascolare Sabato 9 Giugno 2018 Sala Conferenze “Istituto Palazzolo” – Via Don Luigi Palazzolo, 66 – 24122 Bergamo.

Un evento che va oltre la dimensione interregionale che si prefigge e il cui prestigio è secondo solo all’ambizione dei suoi eccezionali obiettivi e al livello dei suoi relatori. I molti dettagli sono disponibili nella locandina allegata. Ci limitiamo a riportare, prendendolo dalla locandina dell’iniziativa Il Congresso si apre all’insegna dell’aggiornamento nel vero senso del termine: propone l’approfondimento di patologie e tematiche solo apparentemente rare e specialistiche, in realtà quanto mai rilevanti nella società contemporanea. Le patologie vascolari degli arti superiori e gli aneurismi periferici, ad elevata morbimortalità con ricadute su popolazione lavorativa e gestanti, sono di sempre più frequente riscontro anche per l’esteso impiego delle moderne tecniche di diagnostica per immagini; la terapia anticoagulante sta affrontando un cambio di paradigma secondario al

0 28 maggio 2018

E’ il 2° Incontro e il 1° Corso Nazionale dei Pelvi-Funzionalisti, quello che si terrà a Milano, il 22 e 23 Giugno 2018, presso l’Auditorium dell’Istituto S. Paolo, in Via Giotto, 36. Rivolto a Medici Chirurghi, Infermieri, Fisioterapisti e Ostetriche, il Corso ha l’obiettivo di condividere con gli specialisti nazionali di settore e con i medici di medicina generale del territorio una modalità unica di gestione della vescica iperattiva, delle infezioni delle vie urinarie, dei disturbi funzionale genito‐urinari secondo le linee guida internazionali e orientata alla multidisciplinarietà e collaborazione interistituzionale. Relatori di notevole spessore e un programma vasto ma ancorato alla concretezza, rendono l’evento particolarmente interessante e un’occasione unica di approfondimento di una tematica diffusissima, con drammatici impatti umani, sociali ed economici, oltre che di salute sia sul piano fisico, sia sul piano psichico. Naturalmente, il Corso è accreditato per il rilascio di crediti ECM. I lavori iniziano nel pomeriggio di Venerdì 22 e sono focalizzai su una lezione pratica di riabilitazione con modella. Proseguono poi per l’intera giornata di Sabato 23 con lezioni frontali, divisi in quattro sessioni

  1. Percorsi terapeutici dei disturbi del pavimento pelvico
  2. I disturbi funzionali dell’alvo
  3. I disturbi della sessual

0 28 maggio 2018

Anche quest’anno si terrà a Bari la Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico organizzata dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico, riservata a 20 professionisti tra infermieri, ostetriche e fisioterapisti a cui saranno riconosciuti 50 crediti ECM. Siamo alla 6° Edizione del Corso di Alta Formazione che così tanto interesse ed entusiasmo ha suscitato negli anni passati. Una settimana al mese per quattro mesi, le prime tre dedicate a lezioni frontali, la quarta ad un’esperienza di tirocinio da svolgersi presso strutture accreditate. Questo l’impegno richiesto per essere certi di ottenere un livello formativo di tutto rispetto in un ambito tanto delicato quanto ampio e complesso, quale è quello dei disturbi pelvi-perineali. Vasto il programma ma anche di altissima levatura i docenti che rappresentano il top della conoscenza scientifica e dell’esperienza clinica, in questo settore, a livello nazionale. Non a caso, le edizioni degli scorsi anni hanno sempre registrato il tutto esaurito. La scuola inizierà l’8 ottobre 2018 e le iscrizioni sono aperte fino al 24 settembre. Inutile dire che occorre affrettarsi da subito per essere certi di trovare posti disponibili. In allegato, brochure della Scuola e scheda di iscrizione: , , , , , ,

0 20 maggio 2018

Fincopp Lombardia Onlus è operativa! L’Associazione nata lo scorso 5 Maggio, a Seriate e formata da pazienti e professionisti sanitari allo scopo di occuparsi di incontinenza e pavimento pelvico è già stata registrata presso l’Agenzia delle Entrate, ha ottenuto il codice fiscale, è pienamente operativa. Sono già in corso le procedure di registrazione presso la Regione Lombardia. Intanto, ha già concesso il suo primo Patrocinio ad un importante evento, il

1° CORSO NAZIONALE DEI PELVI-FUNZIONALISTI

Sabato, 23 GIUGNO 2018 Auditorium Istituto S. Paolo Via Giotto, 36 – Milano

Un evento formativo sulla diagnosi, terapia e riabilitazione pelvica, di cui Oreste Risi è Responsabile Scientifico, indirizzato a: – Medici – Infermieri – Fisioterapisti – Ostetriche Il giorno prima, è prevista anche una sessione pratica, condotta da Rachele Bianchi, la cui partecipazione sarebbe a pagamento ma alla quale i collaboratori di Politerapica possono prendere parte a titolo gratuito. Si tratta di un’iniziativa organizzata molto bene nei contenuti e nelle modalità. Ci si porta a casa molto in termini di conoscenze ai livelli più aggiornati di una problematica che, in Italia, colpisce 5.000.000 di persone, considerando solo quelle affette da incontinenz