Politerapica: Vaginiti in Estate: la Dott.ssa Lombardo <br/> scrive su Bergamo Salute.

Vaginiti in Estate: la Dott.ssa Lombardo
scrive su Bergamo Salute.

Vaginiti in Estate: la Dott.ssa Lombardo
scrive su Bergamo Salute.
0 28 Luglio 2019

“Vaginiti in Estate. Le forme più comuni, le cause e le terapie” è il titolo dell’articolo curato dalla Dott.ssa Grazia Lombardo – Specialista di Ginecologia e Ostetricia in Politerapica – pubblicato sul numero di Bergamo Salute in distribuzionoe in questi giorni.

Il tema è attualissimo, considerata la stagione ma assume particolare importanza anche per un altro motivo. Sempre più di frequente gli operatori sanitari osservano una grave carenza di educazione sanitaria intorno ai temi genitali e sessuali, soprattutto tra i giovani. Siamo indotti a credere che le giovani generazioni, disponendo di strumenti di comunicazione e informazione ad alta tecnologia, siano più informate di quelle che le hanno precedute. Siamo portati a pensare anche che certi temi siano oggi affrontati in modo più aperto che in passato.

Sembra proprio che non sia così. Negli ambulatori e nei consultori ci si trova quotidianamente di fronte a situazioni che si spiegano solo con l’ignoranza rispetto a questi argomenti che continuano a restare coperi da un amalinetso senso del pudore e, forse, magari più facilmente, da una difficoltà di dialogo tra le generazioni che non è cambiata nel corso del tempo. Qualcuno dice che è addirittura aumentata.

Giunge quindi a proposito l’articolo curato dalla Dott.ssa Lombardo anche perché, in Estate, sempre più donne ricorrono alle cure del ginecologo perché affette da disturbi genitali che interessano l’area vulvovaginale, le cosiddette vaginiti. Le forme più comuni in questa stagione sono le candidosi e le vaginosi batteriche, spiega la Dottoressa che passa poi a descriverle.

Lo fa con un approccio e una pazienza quasi didattici. Spiega cosa sia la vagina, parla dei batteri buoni e di quelli cattivi che vi si possono annidare. Descrive le infezioni e spiega come si trasmettono. Qui si comprende perché le vaginiti in Estate aumentino. Passa poi ai fattori di rischio, quelli immodificabili e queli modificabili. Su questi ultimi si sofferma con suggerimenti – potremmo dire “istruzioni per l’uso” – semplici, chiari, di immediata comprensione e, soprattutto, di facile applicazione:

  • seguire una dieta leggera, povera di zuccheri e carboidrati complessi;
  • ridurre l’assunzione di bevande alcooliche;
  • aumentare l’apporto di acqua e sali minerali per mantenere una buona idratazione cellulare;
  • adottare delle norme igieniche semplici come utilizzare indumenti poco stretti, di fibre naturali come il cotone, non colorate;
  • evitare l’utilizzo di salvaslip o assorbenti interni;
  • curare l’igiene intima con l’utilizzo di detergenti adatti non fai da te secondo il parere del ginecologo curante;
  • utilizzare il preservativo (anche per la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze indesiderate).

Un bell’articolo, insomma. Facile da leggere, completo, esaustivo. Certo, non sostituisce – e non ha lo scopo di farlo – il ricorso agli Operatori Sanitari, Medici o Ostetriche. Dà però indicazioni per capire meglio, prevenire e non perdere tempo quando c’è da curare.

Lo potete leggere qui:
https://www.bgsalute.it/51-2019/2803-vaginiti-in-estate-le-forme-piu-comuni-le-cause-e-le-terapie

O lo potete scaricare qui, in formato .pdf:
Bergamo Salute – Agosto 2019 – Dott.ssa Grazia Lombardo. Vaginiti in Estate

La Dott.ssa Grazia Lombardo visita in Politerapica, nell’ambito del progetto Medicina Vicina.
Per informazioni o prenotazioni, si può chiamare il numero 035.298468.