Sembra ieri, sono 10 anni!
Politerapica compie gli anni e non lo sa.

Sembra ieri, sono 10 anni!
Politerapica compie gli anni e non lo sa.
0 4 novembre 2018

Politerapica – Terape della Salute compie 10 anni!
Sono pochi? Sono tanti? Veramente non lo sappiamo. Ci sentiamo solo un po’ confusi.

Sembra ieri, era il 2 Novembre 2008: Politerapica apriva la sua sede in Via Nazionale 93, a Seriate.

Una posizione particolare, nella più importante città della provincia di Bergamo, sulla strada verso Albano Sant’Alessandro. Intorno a noi molti Comuni di piccole, medie e grandi dimensioni. La possibilità di agire sul territorio e con il territorio, di non limitarci ad essere una struttura privata avulsa da quanto ci sta intorno ma di diventare in qualche modo protagonisti della promozione della salute tra le persone, insieme agli Enti, le Strutture e gli Operatori che già vi lavoravano.

Persone e territorio, da subito il riferimento di ogni nostra attività.

La persona al centro, cui dedicare il meglio delle nostre competenze e della nostra struttura, in un approccio multidisciplinare nel quale uno dei componenti sarebbe stata la persona stessa, protagonista della sua terapia, responsabile della sua sallute, insieme a noi, insieme al suo medico coinvolto nell’attività.

Il territorio su cui lavorare, aprendo le porte della nostra sede a chiunque avesse bisogno di usarla e, allo stesso tempo, uscendo dalle mura della nostra struttura per andare in mezzo alla gente, a parlare di salute, di prevenzione, di comportamenti sani. Si avvicina a 200 il numero di incontri pubblici, organizzati in questi anni, insieme ad Amministrazioni Comunali e altri Enti per raccontare la salute ai cittadini. Bergamo, Seriate, Cavernago, Calcinate, Gorle, Pedrengo, Albano S. Alessandro, Brusaporto. Siamo stati ovunque sia stato possibile esserci. Supera il 50 il numero di convegni multidisciplinari organizzati sul territorio, coinvolgendo anche specialisti di altre strutture, insieme a psicologi, sociologi, autorità sanitarie, per offrire una visione d’insieme del tema trattato a chi volesse ascoltarla. Numerosi anche gli eventi di screening aperti alla popolazione, molti gratuiti, altri a condizioni simboliche.

Tutto questo fondato sulle nostre attività

  • riabilitazione neuromotoria
  • riabilitazione pelvica
  • sostegno a gravidanza e neonatalità, pueperio e infanzia
  • ambulatorio multidisciplinare, dove specialisti di altissimo livello lavorano insieme, intorno al paziente e erogano prestazioni senza liste di attesa a condizioni accessibili

sulla nostra squadra

  • quasi trenta specialsiti per ventitre specialità
  • sei professionisti in ambito psicologico, psicoterapeutico e sessuologico
  • venti terapisti tra fisioterapisti, massoterapisti, ostetriche/i, infermiere, logopediste

e sulla nostra missione aziendale

  • portare sul territorio una medicina e prestazioni sanitarie di eccellenza
  • dove la persona sia considerata nella sua interezza
  • dove la Salute sia quella enunciata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia
  • dove l’accoglienza e il rispetto si fondessero al meglio con la serietà e la qualità

Sembra ieri, non ci siamo quasi accorti di quello che è successo e del tempo che scorreva.

Sono mille sensazioni che proviamo oggi di fronte al fatto che sono passati 10 anni (dieci anni!). Il pensiero và anche alle mille sensazioni di quel 2 Novembre 2008, dei mesi che avevano preceduto quella data e delle migliaia di giornate che da allora sono trascorse. Sensazioni che si mischiano ai ricordi di speranze, delusioni, entusiasmi e scoramenti, energie, stanchezza. I mille progetti, i mille errori, i molti volti che abbiamo incontrato. La terribile crisi nella quale ci siamo dibattutti e abbiamo visto dibattersi tante persone. Sicuramente troppe.

Alcuni tra i collaboratori presenti oggi in struttura erano qui già allora. Altri ci hanno lasciato. Con alcuni siamo rimasti in ottimi rapporti, legati da rispetto e dalla comunanza di visione. Altri li abbiamo persi. Lo scriviamo con tristezza.

Moltissime le persone che in questi anni si sono rivolte a noi. Uomini e donne di ogni età. Bambini. Tanti non li vediamo più e ne siamo contenti. Tanti li vediamo ancora perché tornano coon altri problemi. Ci spaice per loro ma siamo confortati dall’apprezzamento che anche così continuano a dimostrarci.

Sembra ieri. Rimaniamo convinti che Politerapica sia un progetto speciale e che continuerà ad esserlo.

Un grazie a tutti coloro che ci sono stati.