fbpx

Tag: A.I.Stom.

26 Giugno 2021
Intini nel coordinamento FAVO Lombardia

Pasquale Intini entra nel coordinamento di FAVO Lombardia. L’Assemblea delle Associazioni federate FAVO della Regione Lombardia ha avuto luogo lo scorso 16 Giugno. La riunione ha registrato una notevole partecipazione.

Qui si può scaricare il verbale dell’assemblea: VERBALE Lombardia 16 giugno 2021

I tumori e i tumori rari

Francesco De Lorenzo ha aperto i lavori con un intervento chiaro. Il Presidente di FAVO ha affermato che è indispensabile che il Coordinamento FAVO Lombardia sia particolarmente attivo. La Federazione è infatti oggi impegnata sul tema dei tumori rari. Questi rappresentano il 25% delle patologie oncologiche. Su queste patologie FAVO sta organizzando insieme ad Agenas una rete nazionale informativa e di supporto. Su questo punto, De Lorenzo è stato netto. Ha dichiarato che non si riuscirà a fare la rete dei tumori rari in Italia senza la Lombardia. Qui, le attività in ambito sanitario e oncologico sono notevoli. In questa Regione, peraltro, FAVO ha il numero maggiore di associazioni aderenti. La Federazione può contare quindi su una risorsa importante per una sfida impegnativa.

Il Coordinamento Regionale di FAVO Lombardia si deve occupare anche dei tumori “non rari”. Questo sta nelle linee di azione della Federazione nazionale. E’ quindi, il suo, un ambito d’azione molto ampio con compiti importanti.

Compiti importanti

Il Coordinameno Regionale intrattiene rapporti con autorità e istituzioni socio sanitarie regionali e locali. Interagisce poi con la Rete regionale oncologica. Qui è impegnato ad assicurare la piena applicazione del Documento approvato dalla Conferenza Stato Regioni con l’accordo del 17 aprile 2019. E’ il documento “Revisione delle Linee Guida organizzative e delle raccomandazioni per la Rete Oncologica che integra l’attività ospedaliera per acuti e post acuti con l’attività territoriale”. L’impegno del Coordinamento è esteso all’applicazione dei provvedimenti adottati dalla Rete oncologica e dalle pubbliche autorità socio sanitarie.

L’organismo vigila inoltre sul coinvolgimento delle Associazioni federate nella Rete regionale oncologica.

Intini nel coordinamento FAVO Lombardia

Il Coordinamento di FAVO Lombardia è ora composto da sette membri. Sono Davide Petruzzelli di Lampada di Aladino, Pasquale Intini di Fincopp Lombardia, Adele Patrini di CAOS Varese e Flora Bodei di AILAR Milano. Ne fanno parte anche Piero Rivizzigno di Codice Viola, Barbara Tamagni di AIG e Patrizia Vitali di Fondazione Renata Quattropani.

Al suo interno sono quindi rappresentate sette Associazioni. Questo però non è del tutto esatto. Tutti i membri infatti lavorano in rappresentanza di tutte le Associazioni e, più ancora, di tutti i pazienti oncologici. Questo impegno è stato assunto da tutti. Naturalmente anche da Pasquale Intini che ha partecipato alla Consulta in rappresentaznza di Fincopp Lombardia e di A.I.Stom..

Nella prima riunione del Coordinamento Regionale FAVO Lombardia, verranno assegnate le cariche sociali e verranno indicate le figure del Coordinatore regionale e del Tesoriere.

Si apre un nuovo capitolo a sostegno dei malati oncologici in Lombardia. E’ un capitolo ricco di sfide e di opprtunità. Lo affrontiamo con l’entusiasmo e la determinazione di sempre. Noi di Politerapica lo seguiamo con attenzione.

3 Giugno 2021
Attenzione alle patologie oncologiche a Seriate

Stiamo diventando un centro, a Seriate, nel quale si pone sempre maggiore attenzione alla patologie oncologiche. Negli scorsi giorni, il Prof. Filippo La Torre, presidente A.I.Stom. – Associazione Italiana Stomizzati, ha delegato a Pasquale Intini il ruolo di referente dell’associazione per la Regione Lombardia. Si aggiunge così un altro tassello ai diversi impegni a sostegno dei pazienti oncologici, nel nostro centro.

Fincopp Lombardia OdV e l’oncologia

Presso la nostra sede, ospitiamo e sosteniamo Fincopp Lombardia OdV. Diversi nostri professionisti ne fanno parte e alcuni sono stati anche soci fondatori. L’associazione è stata fondata nel 2018 con lo scopo di sostenere le molte persone che soffrono di incontinenza e disfunzioni del pavimento pelvico. L’obiettivo è stato quello di portare nella nostra regione il modello di Fincopp OdV, impegnata da oltre vent’anni a livello nazionale. Molte delle disfunzioni pelviche sono effetto di patologie oncologiche. Possiamo citare, per esempio, l’incntinenza maschile dopo prostatectomia per cancro della prostata.

Dall’anno scorso, Fincopp Lombardia è socia di LILT Bergamo Onlus e di F.A.V.O. – Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia. Con le due associazioni sta avviando e gestendo attività sul territorio per la prvenzione e la diagnosi precoce. Insieme a queste, sono in corso o si stanno programmando attività di informazione e sensibilizzazione.

Ambulatorio Oncologia Dermatologica – Melanoma

In Politerapica è attivo l’Ambulatorio Oncologia Dermatologica – Melanoma. Si tratta di una struttura multidisciplinare che prende in carico il paziente e lo accompagna attraverso il percorso di diagnosi e di cura. Le attenzioni dei professionisti dell’Ambulatorio sono rivolte al paziente che viene posto al centro del lavoro di tutti. Sono però rivolte anche ai familiari, sia in termini di valutazioni di prevenzione, sia per quanto riguarda il sostegno psicologico.

L’Ambulatorio agisce con il patrocinio di LILT Bergamo Onlus e Insieme con il Sole dentro. Insieme a loro anche ATS Bergamo, Città di Seriate e Ambito Territoriale di Seriate hanno concesso il oro patrocinio. Non ci limitiamo all’importantissima attività di presa in carico del paziente e dei suoi congiunti. Abbiamo tra i nostri obiettivi anche quelli di informare, sensibilizzare, promuovere comportamenti sani e attenzione alla prevenzione e alla diagnosi precoce.

Politerapica e LILT Bergamo Onlus

Politerapica e LILT Bergtamo Onlus stanno costruendo un rapporto di collaborazione stabile. Insieme abbiamo organizzato iniziative di informazione, prevenzione e diagnosi precoce. In particolare, abbiamo lavorato sul cancro alla prostata, il melanoma e la corretta alimentazione come strumento di prevenzione. Stiamo peraltro valutando la pianificazione di altre attività.

Riusciamo a lavorare bene insieme, mettendo a fattor comune energie e risorse. Siamo uno dei tanti possibili esempi di come una struttura privata e un’associazione senza scopo di lucro possano collaborare in modo efficace. Come diciamo noi, insieme si può, insieme funziona.

Ora A.I.Stom. – Associazione Italiana Stomizzati

Partiamo con una nuova avventura in sinergia con le altre. Siamo ancora di fronte al cancro per combatterlo. Diremmo però che siamo qui soprattutto per sostenere chi ne soffre e le persone a loro care. Difendere i loro diritti e rappresentarli nella società civile e tra le istituzioni è il nostro dovere principale. Parliamo qui di quei tumori la cui cura può passare attraverso la stomia.

A.I.Stom. è un’associazione di volontariato che ha quasi 50 anni di vita. La sua costituzione è stata promossa dall’Istituto Nazionale Tumori di Milano con il Prof. Pietro Bucalossi e il Prof. Prof. Marcellino Pietroiusti. L’Associazione è membro dell’European Ostomy Association – E.O.A. e dell’International Ostomy Association – I.O.A.. E’ socia fondatrice di F.A.V.O..

Attenzione alle patologie oncologiche a Seriate

Fincopp Lombardia OdV, A.I.Stom. OdV e Politerapica Terapie della Salute lavorano in sienrgia tra loro e con enti e istituzioni. Il loro obiettivo è quello di prendersi cura dei pazienti, anche di quelli di cui si parla di meno. Mettono al centro dell’attenzione i pazienti e si offrono come punto di riferimento per informazioni e sostegno.

Si rivolgono poi all’opinione pubblica, ai professionisti sanitari e alle istituzioni. Sollecitano azioni e decisioni. Stimolano iniziative e prese di posizione.A Seriate, in provincia di Bergamo, in Lombardia.

Noi poniamo attenzione al territorio. Insieme al territorio. Anche nel cancro.