fbpx

1 Giugno 2019

Incontinenza e disturbi del pavimento pelvico si possono curare e anche prevenire. Spesso con la sola riabilitazione e… senza bisogno di pannolini profumati!

Il 28 Giugno ricorre la XIV Giornata Nazionale per la Prevenzione e la Cura dell’Incontinenza e, come ormai è consuetudine, specialisti urologi, ginecologi e proctologi di Centri riconosciuti da Fincopp nazionale sono a disposizione per visite gratuite di valutazione e prevenzione. Quest’anno il programma è ancora più intenso e include pure visite per i bambini con il chirurgo pediatrico. L’attività si tiene sotto l’egida di Fincopp Lombardia Onlus. Il calendario:

_______________
ASST Bergamo Ovest, Ospedale di Treviglio
P.le Ospedale, 1 – Treviglio (Bg)

  • Mercoledì 26 Giugno
    • dalle 10,00 alle 12,00
      visite di valutazione e prevenzione uroginecologica con la Dott.ssa Brigida Rocchi
  • Venerdì 28 Giugno
    • dalle 14,30 alle 16,30
      visite di valutazione e prevenzione urologica con il Dott. Antonio Manfredi

Per informazioni e prenotazioni, si può chiamare l’UOSD Urologia – Urodinamica dell’ASST Bergamo Ovest ai numeri: 0363.424490 e 0363/424221.

_______________
Politerapica – Terapie della Salute, Seriate
Via Nazionale, 93 – Seriate

  • Lunedì 24 Giugno
    • dalle 16,00 alle 18,00
      visite di valutazione e prevenzione proctologica con il Dott. Marco Bianchi
    • dalle 18,30 alle 20,30
      visite di valutazione e prevenzione urologica con il Dott. Michele Manica
  • Martedì 25 Giugno
    • dalle 16,00 alle 18,00
      visite di valutazione e prevenzione uroginecologica con la Dott.ssa Valeria Frega
  • Giovedì 27 Giugno
    • dalle 9,00 alle 11,00
      visite di valutazione e prevenzione per l’incontinenza e i disturbi pelvici del bambino con il Dott. Mario Leo Brena

Per informazioni e prenotazioni, si può chiamare
Politerapica, al numero 035.298468
Fincopp Lombardia Onlus, al numero 035.221931.

_______________

Gli aderenti all’iniziativa avranno anche l’opportunità di iscriversi a FINCOPP Lombardia Onlus – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico Regione Lombardia, l’Associazione che si prefigge lo scopo di rappresentare e sostenere le persone che soffrono di questi disturbi.

Per la prima volta non è presente il Dott. Oreste Risi – Urologo che, proprio in quei giorni, insieme al Dott. Gianni Baudino – Uroginecologo, parteciperà in veste di relatore al VII Convegno Nazionale Fincopp che si tiene a Bari il 28 e 29 Giugno 2019, in occasione dei 20 anni di vita dell’Associazione che è da sempre impegnata per sensibilizzare cittadini, strutture sanitarie e istituzioni intorno a questa tematica e per ottenere inteventi concreti a favore di chi ne è affetto.

Si stima che in Italia, oltre 5.000.000 di persone soffrano di incontinenza. Di queste, il 60% sono donne. Ci sono poi tutti gli altri problemi pelvici. Un tema che è difficile trattare perché impatta sulla dimensione umana e sociale, prima ancora che sanitaria ed economica e precipita la persona in una condizione di incertezza e di paura che rovina la vita.

Questo non è giusto, non è giustificato! L’incontinenza non è una vergogna, è un problema assai spesso determinato da ragioni “quasi fisiologiche” e che si può curare, senza drammi per tornare a vivere serenamente senza il bisogno di ricorrere ai pannolini profumati per il timore di puzzare in ascensore.

Qui si può scaricare la locandina della XIV Giornata Nazionale per la Cura e la Prevenzione dell’Incontinenza in formato .pdf giornataincontinenza 2019

27 Maggio 2019

Nasceva un anno fa Fincopp Lombardia Onlus, la prima associazione di volontariato che di occupa di incontinenza e di disturbi del pavimento pelvico, in provincia di Bergamo e, molto probabilmente, in tutta la Lombardia. Un’associazione che guarda il  tema dal punto di vista e in rappresentanza dei pazienti.

Un anno di attività intensa e di rodaggio allo stesso tempo: molte le attività sostenute e diverse quelle condotte direttamente, notevole la comunicazionne sul territorio e gli sforzi per fare uscire incontinenza e disturbi pelvici dal cono d’ombra della vergogna e dare a chi ne soffre la giusta dignità oltre che la consapevolezza di potere essere curati.

Su tutto questo si è fatto il punto nel corso dell’assemblea annuale che si è tenuta Sabato 25 Maggio, presso la sede sociale a Seriate, in Via Nazionale 93. Un’assemblea serena e motivata dalla quale è uscito il nuovo Consiglio Direttivo, composto esclusivamente da persone che non svolgono attività sanitarie ma che sono vicine a pazienti che soffrono di questi disturbi e il Comitato Tecnico, composto esclusivamente da professionisti sanitari di altissimo livello:

Consiglio Direttivo

  • Gabriella Gallani, Presidente
  • Pasquale Intini, Vicepresidente
  • Simone Pedroni, Segretario e Tesoriere
  • Giuseppe Alborghetti, Consigliere
  • Manuel Bonzi, Consigliere
  • Nicole Lubrina, Consigliere
  • Valeria Perego, Consigliere
  • Claudia Rinascenti, Consigliere

Comitato Tecnico

  • Gianni Baudino, Ginecologo – Uroginecologo
  • Marco Bianchi, Chirurgo Generale – Proctologo
  • Donatella Giraudo, Fisioterapista
  • Oreste Risi, Urologo – Neurourologo
  • Elena Pendesini, Fisioterapista

Consiglio Direttivo e Comitato Tecnico molto determinati e destinati ad aumentare con l’inserimento di ulteriori componenti. E’ già stata fissata la data del primo incontro per mettere da subito sul tavolo il piano di attività per i prossimi mesi, secondo le quattro linee di azione dell’Associazione:

  • verso e a sostegno dei Pazienti, anche con uno sportello di ascolto
  • verso la Sanità, con progetti di formazione
  • verso il Territorio, con azioni di informazione e sensibilizzazione
  • verso le Istituzioni regionali

L’Associazione ha sede presso Politerapica che continua ad essere moralmente impegnata a ospitarla, sostenerla, favorirne le attività e lo sviluppo.

All’orizzonte ci sono mesi di lavoro entusiasmante che Fincopp Lombardia Onlus conta di affrontare insieme ai nuovi soci che vorranno unirsi a quelli che già sono attivi: le porte sono aperte a tutti!

 

Fincopp Lombardia Onlus è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni: tel. 035.221931, e-mail info@fincopplombardia.it.

 

7 Dicembre 2018

C’è voluto tutto il coraggio del Dott. Oreste Risi, Responsabile e Scientifico del convegno, per inserire un intervento dedicato alla voce dei pazienti in quello che è probabilmente il più importante evento scientifico nazionale sull’incontinenza e i disturbi pelvici, il “XIII International Perineology Meeting – Incontinence, sexual dysfunction, chronic pelvic pain, urinary tract infections” che si è tenuto a Treviglio il 30 Novembre e 1 Dicembre 2018.

E c’è voluto tutto il coraggio di FINCOPP Lombardia Onlus – Fedrazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico per raccogliere la sfida e presentarsi dinnanzi ad un tale uditorio per raccontarsi, raccontando l’altra faccia del tema: le paure del paziente.

Già, il paziente, la persona. Quell’individuo che vive una vita, in un contesto sociale, familiare, lavorativo. Quell’uomo o quella donna così diversi da altri uomini ed altre donne ma accomunati dallo stesso peso: la vergogna e l’angoscia per un disturbo che sente dire si risolva con i pannolini profumati per non far sentire il cattivo odore in ascensore.

La persona con in suoi affetti e le sue relazioni, la sua dignità, il suo ruolo, le sue ambizioni, le sue speranze. Uno di noi, giovane e meno giovane. Bambino, addirittura, quando – come è ormai noto – l’enuresi diventa un problema e non più una fase di crescita.

E’ più facile raccontare di avere un cancro che di essere affetti da incontinenza, racconta Francesco Diomede, Presidente FINCOPP nazionale. Non si racconta neppure al proprio medico. Trascorrono gli anni nell’angoscia. Si cade nella disistima verso sé stessi, nella depressione. Senza speranze, con mille domande, anche quando, forse casualmente, si approda ad un centro di riabilitazione. Nessuna certezza che quella sia la soluzione giusta. Chi lo dice? Perché crederci?

Il problema pare essere sempre quello: la cultura. la cultura tra la gente ma – e spesso soprattutto – la cultura tra gli operatori sanitari. Quanti medici, quanti specialisti, ancora oggi, dicono che sia normale perdere delle gocce di pipì per una donna che ha avuto due parti? Pper non parlare della comprensione e sensibilità delle Istituzioni.

Perché, di incontinenza non si muore. L’incontinenza, però, ruba la vita.

Un quarto d’ora di intervento, delle slide a fare da cornice. Una sola, grandissima soddisfazione: in una sala di operatori e specialisti presenti in circa un centinaio, non si sentiva volare una mosca. Alta l’attenzione e, con questa, il rispetto. Scrosciante l’applauso finale. Molti i commenti favorevoli raccolti dopo.

Ha avuto coraggio, Oreste Risi. Crediamo abbia avuto anche ragione.

________________________________

XIII Perinealogy Meeting- Treviglio 30.11 e 1.12.2018 – Incontinenza e disturbi pelvici. Le paure del paziente.

 

 

 

7 Dicembre 2018

Dal 17 Ottobre al 30 Novembre, visite gratuite in tutta Italia per la prevenzione e la diagnosi precoce dei disturbi urologici e genitali maschili. Questa è stata la campagna “Controllati”, organizzata da SIU – Società Italiana di Urologia e giunta alla sua 3° edizione.

 

Politerapica – Medicina Vicina ha partecipato, con la cortese collaborazione di

 

  • Paolo Belvisi
    Urologo, Responsabile dell’attività
  • Alberto Manzetti
    Urologo

 

Un lavoro impegnativo ed entusiasmante ad un tempo che ha visto coinvolta molta parte della nostra struttura per accogliere i 78 (Set-tan-tot-to!) uomini che sono stati visitati ed esaminati gratuitamente da noi.

Un’attività di diagnosi precoce e di valutazione oggi più che mai necessaria, considerati i freni del malinteso pudore e vergogna che rendono difficile il ricorso al medico quando si tratta di organi genitali, soprattutto maschili. Una volta, c’era un minimo di screening rappresentato dalla visita di leva, ora neppure quella. Eppure i disturbi genitali necessitano di essere indagati e meritano di essere curati:

 

  • indagati per essere certi che non siano sintomo di problemi molto seri e pericolosi che vanno al di là della sfera sessuale e potrebbero arrivare a mettere in pericolo la vita
  • curati perché la salute sessuale è una parte determinante della salute globale della persona; è un diritto a tutti gli effetti

 

Copiamo dal materiale messo a disposizione da SIU per la campagna. Lo sapevate?

 

 

Tutti i dettagli e molte informazioni utili sulla salute maschile, nella brochure allegata:
Campagna-Prevenzione-urologica-SIU-

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni, tel. 035.298468.
www.politerapica.it

9 Ottobre 2018

Dal 17 Ottobre al 30 Novembre, visite gratuite in tutta Italia per la prevenzione e la diagnosi precoce dei disturbi urologici e genitali maschili. Parte la campagna Controllati!

Lo sapevate? 

Non lo diciamo noi: lo dice la SIU – Società Italiana di Urologia che organizza la 3° edizione di:Partecipa anche Politerapica – Medicina Vicina, con la collaborazione di

  • Paolo Belvisi
    Urologo, Responsabile dell’attività
  • Alberto Manzetti
    Urologo

Tutti i dettagli e molte informazioni utili sulla salute maschile, nella brochure allegata:
Campagna-Prevenzione-urologica-SIU-

 

Politerapica è a Seriate, in Via Nazionale 93.
Per informazioni, tel. 035.298468.
www.politerapica.it

4 Settembre 2018

“Di incontinenza non si muore ma l’incontinenza ruba la vita”. Eppure, la maggior parte dei casi di incontinenza
e di disturbi del pavimento pelvico può essere trattata con successo. Solo che lo si sappia!

Convegno pubblico

Incontinenza e non solo.
Disturbi che si curano e si prevengono.

Mercoledì 7 Novembre – ore 18,00
Seriate

Rivolto a tutti i cittadini, uomini e donne.
Perché i disturbi pelvici riguardano tutti, si curano e, soprattutto, si possono prevenire!

A breve, tutti i dettagli.