Convegno “Incontinenza e non solo”
Atti, Video integrale, Stampa e media, Foto

0 13 novembre 2018

Convegno pubblico

Incontinenza e non solo. Disturbi che si curano e si prevengono.

Mercoledì 7 Novembre 2018 – ore 18,00 Seriate – Teatro Aurora – Via del Fabbro, 5

Se in sala ci sono state più di 100 persone – persone comuni, cittadini, uomini e donne di ogni età – significa una sola cosa: che nove anni di sforzi per portare il tema dell’incontinenza fuori dal cono d’ombra della vergogna, a qualcosa sono serviti.

Se dopo 3 ore di convegno, oltre la metà dei partecipanti era ancora lì – nonostante l’ora, nonostante il tempo, nonostante la partita della Juventus – e ancora facevano domande, significa che il tema è stato interessante e trattato in modo corretto. Straordinari i Relatori, straordinario il Comune di Seriate, straordinaria la gente. Ottimo il lavoro del team di Politerapica. Grazie!

  Documenti: 7.11.2018 – Convegno “Incontinenza e non solo. Disturbi che si curano e si prevengono” – Locandina , , , , , , , , ,

0 4 novembre 2018

L’incontinenza si può prevenire. In ogni caso, si cura. Il fatto è che la gente non lo sa! Per sapere come si può prevenire l’incontinenza e come la si può curare, come si prevengono e si curano gli altri disturbi di “quelle parti”, abbiamo organizzato il convegno pubblico “Incontinenza e non solo. Disturbi che si curano e si prevengono.” che avrà luogo Mercoledì 7 Novembre – ore 18,00, a Seriate, presso il Teatro Aurora, in Via del Fabbro, 5. L’incontro è aperto a tutti, soprattutto a chi l’incontinenza non ce l’ha! L’ingresso ovviamente è gratuito. Durante l’incontro, gli specialisti parleranno col pubblico e racconteranno in modo sereno ma serio, con parole semplici e precise, come l’incontinenza e i disturbi pelvici non debbano essere considerati un tabù, come si possa evitare che vengano e come, quando ci sono, si possano risolvere. Sarà una chiacchierata nella quale le persone presenti potranno intervenire, se lo vogliono, fare domande, chiedere, spiegazioni.

0 2 ottobre 2018

“Di incontinenza (e disturbi pelvici) non si muore ma l’incontinenza ruba la vita”. Perché, se si può prevenire? Perché, se si può curare? Ne parliamo insieme, il 7 Novembre! Con noi, specialisti di altissimo livello che, con parole chiare, ci racconteranno cosa sono quei problemi di cui, sotto sotto, facciamo fatica a parlare ma che riguardano oltre 5.000.000 di persone in Italia. Ci diranno che si curano e ci spiegheranno come. Soprattutto, ci diranno come si possono prevenire. L’incontro è aperto a tutti i cittadini, uomini e donne, perché incontinenza e disturbi pelvici riguardano tutti.

0 2 ottobre 2018

E’ stata approvata l’iscrizione di FINCOPP Lombardia Onlus nel “Registro Volontariato, senza Scopo di Lucro, Promozione Sociale” della Regione Lombardia – Sezione provinciale di Bergamo. L’associazione (il cui nome per esteso è Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico – FINCOPP Lombardia Onlus) è formata da pazienti e professionisti sanitari allo scopo di occuparsi di incontinenza e pavimento pelvico. Costituita il 5 Maggio scorso, ha la sua sede presso Politerapica, che la ospita e la sostiene, a Seriate, in Via Nazionale 93. Quattro le direzioni verso cui FINCOPP Lombardia indirizza le sue attività:

  • verso e a sostegno dei Pazienti, anche con uno sportello di ascolto
  • verso la Sanità, con progetti di formazione
  • verso il Territorio, con azioni di informazione e sensibilizzazione
  • verso le Istituzioni regionali

Operativa da subito, l’associazione si è già attivata sul territorio regionale con diverse iniziati

0 4 settembre 2018

“Di incontinenza non si muore ma l’incontinenza ruba la vita”. Eppure, la maggior parte dei casi di incontinenza e di disturbi del pavimento pelvico può essere trattata con successo. Solo che lo si sappia!

Convegno pubblico

Incontinenza e non solo. Disturbi che si curano e si prevengono.

Mercoledì 7 Novembre – ore 18,00 Seriate

Rivolto a tutti i cittadini, uomini e donne. Perché i disturbi pelvici riguardano tutti, si curano e, soprattutto, si possono prevenire! A breve, tutti i dettagli.  

0 4 settembre 2018

Siamo alla sesta edizione del Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico gestita dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico di Bari. Obiettivi generali La Scuola Nazionale di Formazione e Perfezionamento per “Professionisti della Continenza e del Pavimento Pelvico” per fisioterapisti, infermieri e ostetriche, si pone come obiettivo l’assistenza, la gestione e la presa in carico delle persone che soffrono di incontinenza (uro/fecale) e sintomi da disfunzione del pavimento pelvico. Queste complesse problematiche spesso generano una grave alterazione della qualità di vita, il quadro che ne emerge è complesso e richiede un intervento di tipo multidisciplinare, un’ampia conoscenza e sensibilità da parte dei professionisti sanitari. L’obiettivo formativo ed educativo si realizza attraverso il miglioramento delle conoscenze anatomo-fisiologiche e patologiche dell’apparato urologico, ginecologico e colo-procotologico, nonché attraverso la descrizione di tecniche e strumenti fisioterapici e riabilitativi, di metodiche cliniche e del nursing. Oltre a ciò è necessario considerare tali problematiche anche dal punto di vista psico-sociale, sessuale e lavorativo al fine di r

0 1 agosto 2018

Il team ostetrico, in Politerapica sta crescendo. Due nuovi ingressi, ambedue di spessore per qualifica professionale e per attenzione personale. Con loro, comincia a concretizzarsi il sogno dell’Ambulatorio Ostetrico – Gravidanza e Neonatalità, che stiamo coltivando da tempo. Diamo il benvenuto a Federica Brandazza e a Stephane Arnone. Federica Brandazza si è laureata in Ostetricia nel 2015, presso l’Università degli Studi di Milano. Ha poi frequentato il corso di un anno “La salute pelvica perineale nei cicli femminili: educazione, prevenzione, rieducazione e trattamento delle disfunzioni perineali con approccio ostetrico specifico”, presso la Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze. Si occupa da tempo di pavimento pelvico e riabilitazione pelvi-perineale e ha maturato importanti esperienze collaborando con professioniste della Clinica Mangiagalli di Milano. In Politerapica, si occupa in particolare di Riabilitazione Pelvi-perineale. Stephane Arnone si è laureato in Ostetricia nel 2015, presso l’Università degli Studi Milano Bicocca e sta per conseguire la Laurea Magistrale in Scienze Cognitive e Processi Decisionali, presso l’Università Statale di Milano. Fortemente convinto dell’interpretazione moderna e corretta della gravidanza fisiologica, dell’allattamento, della neonatalità e del ruolo d

0 14 luglio 2018

E’ durata un’ora ed è stata una bella visita, quella dell’Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, del Consigliere di Regione Lombardia, Paolo Franco e del Vice Sindaco di Seriate, Gabriele Cortesi. Alla giornalista de l’Eco di Bergamo che aveva assistito all’incontro e che lo incalzava, chiedendogli se, a fronte delle problematiche emerse, lui si assumeva degli impegni, l’Ass. Gallera rispondeva in modo articolato, non mancando di sottolineare come la realtà che stava visitando, Politerapica, rappresentasse un modo brillante e qualificato – addirittura avanzato per certi temi – di fare sanità sul territorio e che questa realtà fosse un esempio di come si potesse realizzare quel modello di cura della salute, integrata e distribuita, cui l’Assessorato al Welfare di Regione Lombardia è impegnato a lavorare in questi cinque anni. Una visita cordiale, vivace e ricca. Serena nei modi, intensa nei contenuti. Molta l’attenzione mostrata a Politerapica, all’Ambulatorio Multidisciplinare Parkinson, a Fincopp Lombardia Onlus – l’associazione no profit di pazienti che soffrono di incontinenza e disturbi del pavimento pelvico, ospitata da Politerapica –  e alla problematica dei disturbi pelvici. Soprattutto al nostro modello di attività sul territorio e al nostro approccio multidis

0 4 luglio 2018
  • Marco Bianchi, Chirurgo proctologo
  • Rachele Bianchi, Ostetrica
  • Antonio Manfredi, Urologo
  • Silvia Nozza, Ginecologa
  • Oreste Risi, Urologo e Neurourologo
  • Cristina Rizzetti, Neurologa Parkinsonologa
  • Brigida Rocchi, Ginecologa e Uroginecologa

impegnati a testa bassa sul territorio bergamasco in occasione della XIII Giornata Nazionale per la Prevenzione e la Cura dell’Incontinenza. Sono state eseguite visite e consulenze gratuite presso la sede di Politerapica, a Seriate e l’Ospedale di Treviglio, a Treviglio, con il sostegno di Fincopp Lombardia Onlus. Altrettanto intense le attività di comunicazione sui media territoriali. 5.000.000 di persone, in Italia, soffrono di incontinenza, anche in giovane età. 3.000.000 sono donne e 2.000.000 sono uomini

0 4 luglio 2018

Siamo alla sesta edizione del Corso di Alta Formazione della Scuola Nazionale per Professionisti Sanitari della Continenza e del Pavimento Pelvico gestita dalla FINCOPP – Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico di Bari. Obiettivi generali La Scuola Nazionale di Formazione e Perfezionamento per “Professionisti della Continenza e del Pavimento Pelvico” per fisioterapisti, infermieri e ostetriche, si pone come obiettivo l’assistenza, la gestione e la presa in carico delle persone che soffrono di incontinenza (uro/fecale) e sintomi da disfunzione del pavimento pelvico. Queste complesse problematiche spesso generano una grave alterazione della qualità di vita, il quadro che ne emerge è complesso e richiede un intervento di tipo multidisciplinare, un’ampia conoscenza e sensibilità da parte dei professionisti sanitari. L’obiettivo formativo ed educativo si realizza attraverso il miglioramento delle conoscenze anatomo-fisiologiche e patologiche dell’apparato urologico, ginecologico e colo-procotologico, nonché attraverso la descrizione di tecniche e strumenti fisioterapici e riabilitativi, di metodiche cliniche e del nursing. Oltre a ciò è necessario considerare tali problematiche anche dal punto di vista psico-sociale, sessuale e lavorativo al fine di r